Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Calcio Menaggio, è qui la festa?! Oggi in piazza Garibaldi le celebrazioni per il centenario
Per l'occasione verrà presentato anche il libro sui 100 anni della società del lago
Nessun commento
Sab 18 Settembre 2021 09.00
Menaggio, oggi si festeggia il centenario
Como,

Oggi pomeriggio a partire dalle 16:00 in Piazza Garibaldi a Menaggio, con il nostro Roberto Montrofano a presnetare, si celebrano, con un anno di ritardo, i 100 anni del Calcio Menaggio 1920 e per l’occasione si presenterà il libro del centenario: “Un campo, una squadra, un paese. Cento anni di storia del Calcio Menaggio”...

 

 

...scritto a quattro mani da Domenico Rizzi e Ettore Spaggiari, atto a celebrare con foto, formazioni, risultati e aneddoti la gloriosa storia della società laghèè. “Un campo, una squadra, un paese”, bastano queste parole per illustrare il rapporto viscerale che intercorre tra il Calcio Menaggio, il proprio terrotorio e i suoi abitanti. Perché il Calcio Menaggio è la squadra dei menaggini e al lunedì mattina per le strade del paese prima di parlare della Serie A, l’argomento clou è la partita del Menaggio.

«Per i menaggini, il Menaggio è tanto e solo chi vive qui può realmente capire la relazione che c’è tra gli abitanti e la squadra – racconta Michele Spaggiari, ex bandiera del Calcio Menaggio e Sindaco -. Il nostro campo, la storica “Madonnina”, qui è vista come un luogo di aggregazione e l’idea che il paese si fermi per tifare la squadra è splendida».

Il centenario nel 2020, e ora, dopo l’impossibilità di celebrarlo nello scorso anno a causa della pandemia, è giunto il momento di festeggiarlo, anche con l’uscita del volume che racconta la storia della società: «Il libro racconta la nascita, la storia, il percorso della squadra» spiega orgogliosamente Antonio Canuti, presidente del Menaggio. 

Anche dalle parole di Canuti si evince il rapporto stretto che si è consolidato nel tempo tra i menaggini, la loro squadra e il campo da gioco«La Madonnina è da sempre il Wembley del lago, la Bombonera di Menaggio e anche adesso che il centro è stato sistemato e ha cambiato veste: da terreno con terra e pietre a sintetico di ultima generazione, la Madonnina resta la forza del Menaggio – spiega il presidente-. Qui il calcio è storia, la nostra tifoseria è rinomata in tutta la provincia, insomma il Menaggio da noi è la squadra del cuore».

Formazione del lago che prima della pandemia stava vivendo un periodo importante della propria storia: «Le ultime dieci stagioni sono state le annate d’oro per la nostra società con a capo il presidente Maurizio Fraquelli e Andrea Castellini in panchina – afferma Canuti -. Adesso stiamo affrontando un periodo sicuramente complicato a causa del Covid però stiamo cercando di ripartire al meglio sia per quanto riguarda il settore giovanile che è stato certificato come scuola calcio riconosciuta, sia per quanto concerne la prima squadra che è il fulcro di tutta la società».

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati