Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Ripartenza più lontana: la curva epidemiologica e il nuovo Dpcm prolungheranno lo stop?
Anche tutti gli allenamenti a rischio. Ma l'Eccellenza potrebbe tornare in campo
4 commenti
Gio 14 Gennaio 2021 09.45
E' sempre più lontana la ripartenza del calcio dilettanti
Como,

Si allontana la ripartenza del calcio dilettanti per la stagione 2020/21? Questo è quanto filtra sulle indiscrezioni del prossimo Dpcm, che avrà validità dal 16 gennaio e fino al 7 marzo...

 

 

Secondo le ultime notizie, la ripartenza dello sport di base verrebbe ancora una volta posticipata dai provvedimenti governativi, rinviando quindi la ripresa delle attività che il Crl aveva inizialmente fissato per il 7 febbraio. Una data che ormai - è chiaro a tutti da tempo - non potrà in alcun modo essere rispettata.

Difficile pensare anche a una semplice ripresa degli allenamenti, considerato che anche palestre e piscine continueranno con tutta probabilità a rimanere chiuse. Ci sarebbe la speranza della cosiddetta "zona bianca" (che comunque non interesserà la Lombardia), ovvero la zona dedicata a quelle regioni che meglio sono messe dal punto di vista sanitario: in queste regioni verrebbero a cadere tutte le misure più stringenti e si potrebbe tornare a fare sport di base, ma al momento solo tre regioni (Liguria, Toscana e Abruzzo) sembrerebbero avere qualche flebile chance di entrarci.

Discorso a parte potrebbe valere però per l'Eccellenza, campionato di interesse regionale ma strettamente correlato con la serie D. Lo ha dichiarato anche il neopresidente del Crl, Carlo Tavecchio, in una lunga intervista rlasciata al quotidiano "La Provincia": "Il nostro intento sarebbe ripartire con tutti i campionati, e con playoff e playout a fine stagione. Ma ci rendiamo conto che ora come ora non ci sono i presupposti. Il discorso dell'Eccellenza è a parte, perchè a fine anno ci saranno le retrocessioni dalla serie D e noi dovremo dare i nominativi delle squadre che saliranno dalla stessa Eccellenza".

Insomma, la categoria regionale più importante torna a sperare in un rientro in campo in tempi brevi? Magari con il blocco delle retrocessioni e le sole promozioni come obiettivo delle squadre? Staremo a vedere, certo è che il caos e l'incertezza sono ancora molto elevati.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 14/01/2021 alle ore 11.57 guro ha scritto...
CommentoRipartire con l Eccellenza presuppone adottare il protocollo della D, benissimo e tutti contenti se fosse fattibile,. ma stoppare le retrocessioni dalla D non è possibile?
Il giorno 14/01/2021 alle ore 12.21 ciarlatano ha scritto...
CommentoMa infatti è lo stesso concetto che dico io... l'Eccellenza deve ripartire per dare i nomi delle promosse al posto delle retrocesse dalla D.. peccato che se fai ripartire l'Eccellenza avrai anche delle retrocessioni in Promozione, e di conseguenza devi far ripartire la promozione , e cosi via la Prima ecc ecc. Obiezione : eh , ma io blocco le retrocessioni dall'Eccellenza! ma che senso ha? nn fai prima a bloccare quelle dalla D ed evitare di far ripartire solo l'Eccellenza ? giuro che è una logica che non capisco
Il giorno 14/01/2021 alle ore 12.27 moutrap ha scritto...
CommentoGuardate che avete pensato la cosa più logica niente retrocessione dalla D. Ma sapete che i cervelli che comandano devono pensare una soluzione più grossa mica quella semplice
Il giorno 14/01/2021 alle ore 12.37 cap1 ha scritto...
CommentoArrivederci a settembre 2021.
Stoppare le retrocessioni dalla D e stop.
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati