Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
DILETTANTI - Pronto il piano B: playoff e playout allargati per finire la stagione?
L'annuncio del presidente del Crl Baretti: ancora tanti però i nodi da sciogliere
8 commenti
Sab 24 Ottobre 2020 12.52
Giuseppe Baretti, presidente del Crl
Como,

Playoff e playout allargati per terminare i campionati di calcio dilettanti? Potrebbe essere un'idea per privare a terminare questa difficilissima stagione 2020/21. L'idea - lanciata dal presidente del Crl Giuseppe Baretti e ripresa dai colleghi di "Passione Dilettanti" - potrebbe essere praticabile nel caso si possa tornare in campo con l'anno nuovo.

 

 

A oggi infatti sembra davvero utopistico pensare di tornare a giocare il 13 novembre. C'è chi parla di 2021, chi addirittura pensa a febbraio o marzo. In queste condizioni diventa ovviamente impossibile pensare di chiudere un campionato nel quale sono state giocate tre giornate. Ecco quindi l'idea di playoff e playout allargati, come quelli di cui si è parlato molto la scorsa primavera anche per la serie A.

Ovviamente con tante incognite, a partire dalla formula che dovrebbe essere definita nei dettaglia, ma che potrebbe puntare a far terminare l'andata (dopo aver svolto tutti i recuperi in programma) e poi dividere le squadre tra quelle che farebbero i playoff e quelle costrette ai playout. Soluzione che magari potrebbe non accontentare chi è in testa, ma tant'è, e in un momento come questo bisogna fare con quello che si ha.

L'idea dei playoff è stata confermata anche dallo stesso presidente Giuseppe Baretti, intervenuto alla trasmissione radiofonica "Tempi Supplementari", nella quale ha confermato l'idea: "Dovremo puntare a mettere tutti d'accordo, ma è una cosa che comunque discuteremo con le società". Intanto, le indiscrezioni parlano di una riunione programmata dal Crl per sabato prossimo, 31 ottobre, con l'obiettivo di mettere nero su bianco questa possibilità.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 24/10/2020 alle ore 19.15 udinese ha scritto...
CommentoPurtroppo il Dio soldo fa brutti scherzi, bastava non partire e non fare spendere quattrini alle società, ma gli stipendi della LND chi li avrebbe pagati per stagione 2020/2021
Il giorno 25/10/2020 alle ore 09.35 rocco59 ha scritto...
CommentoCome al solito sempre le stesse cazzate che senso ha . le partite e i campionati vanno giocate REGOLARMENTE ,e non cosi e stato facile prender i soldi ora e ancora piu facile fregare tutti
Il giorno 26/10/2020 alle ore 12.03 bs13 ha scritto...
Commentoqualcuno pensa veramente che a gennaio/febbraio si possa ripartire?
Il giorno 26/10/2020 alle ore 13.16 moutrap ha scritto...
CommentoBs13 anche io penso di no. Se va bene a primavera la speranza è questa. Ieri in seri D metà partite rinviate.
Il giorno 26/10/2020 alle ore 16.11 dilettante ha scritto...
CommentoGiusto provare a ripartire, sbagliato farlo con calendari cosi compressi.
SerieD Eccellenza e promozione con gironi a 18/20 squadre è da fuori di testa. Invece di diluire il calendario e prevedere domeniche libere per i recuperi hanno riempito il calendario come una zampogna. La serie D giocherà (forse) il 23 dicembre e il 6 gennaio, follia.
Gironi da 14 senza play off/out.........nell'emergenza andava fatto un programma d'emergenza con 4 giornate in meno non 4 giornate giornate in più.
In Italia tutto ciò che è politico vive fuori dalla realtà.
Il giorno 26/10/2020 alle ore 18.09 moutrap ha scritto...
CommentoDilettante sembra ci sia un referendum se far andare avanti.la serie D o fermarsi un mese. Poi chi dovrà recuperare giocherà a Natale ultimo dell'anno e chi più ne più ne metta
Il giorno 27/10/2020 alle ore 11.31 dilettante ha scritto...
Commento@mountrap
Si ho letto.....comunque la serie D non va considerata nei dilettanti. Nel girone B l'unica squadra dilettante è il VisNova che mi hanno detto si allena ancora alle 19,30
Il giorno 27/10/2020 alle ore 16.02 moutrap ha scritto...
CommentoSi come status sono dilettanti poi la maggior parte dei giocatori fanno solo quello. Visnova e poche altre sono l'eccezione
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati