Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Il Binago in Seconda categoria: acquisito il titolo sportivo del Mozzate
Il presidente Scifo: "Appena si è presentata la possibilità ne abbiamo approfittato"
11 commenti
Lun 13 Luglio 2020 10.00
Il Binago in Seconda categoria
Binago,

E’ ufficiale nel calcio dilettanti la fusione tra il Binago e il Mozzate, che permetterà alla società binaghese di partecipare al prossimo campionato di Seconda categoria. Il Binago, formazione di Terza categoria, ha di fatto acquisito il titolo sportivo di Seconda dal Mozzate, che a sua volta aveva unito le forze con l’Andratese (Prima categoria) lasciando quindi vacante uno slot proprio in Seconda categoria.

 

 

Ecco le parole del presidente del Binago Sebastiano Scifo: «Siamo partiti con il calciomercato e siamo riusciti a completare una rosa molto valida, mantenendo di fatto tutti i migliori giocatori della scorsa stagione e integrandoli con qualche innesto di spessore. Ci siamo così resi conto che la Terza categoria poteva diventarci un po’ stretta e ci siamo guardati intorno per capire se poteva esserci una soluzione migliore per noi».

E la soluzione era rappresentata dal Mozzate: tramite una fusione che di fatto è ufficiale da giovedì sera, il Binago giocherà quindi il prossimo anno in Seconda categoria. La squadra il prossimo anno verrà allenata da Eugenio De Falco (che sostituirà l’ex mister Saccomanno) ed è stata come detto migliorata con alcuni innesti: uno di essi è il centrocampista classe ‘92 Nicolò Caon, proveniente proprio dal Mozzate. La squadra si è presentata ufficialmente lo scorso 7 luglio ed è quindi pronta per affrontare con buone ambizioni il campionato di Seconda categoria.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 13/07/2020 alle ore 14.01 collina ha scritto...
CommentoNon so se questo è il caso, perché si parla di fusione, ma penso che comprare un titolo di categoria superiore dovrebbe essere vietato per regolamento. Se per motivi vari si libera un posto dovrebbe spettare a chi ha perso la finale playoff. Trovo ridicolo e antisportivo essere promossi pagando un titolo.
Il giorno 13/07/2020 alle ore 14.01 collina ha scritto...
CommentoNon so se questo è il caso, perché si parla di fusione, ma penso che comprare un titolo di categoria superiore dovrebbe essere vietato per regolamento. Se per motivi vari si libera un posto dovrebbe spettare a chi ha perso la finale playoff. Trovo ridicolo e antisportivo essere promossi pagando un titolo.
Il giorno 13/07/2020 alle ore 14.01 collina ha scritto...
CommentoNon so se questo è il caso, perché si parla di fusione, ma penso che comprare un titolo di categoria superiore dovrebbe essere vietato per regolamento. Se per motivi vari si libera un posto dovrebbe spettare a chi ha perso la finale playoff. Trovo ridicolo e antisportivo essere promossi pagando un titolo.
Il giorno 13/07/2020 alle ore 14.35 pizzo ha scritto...
Commentoil comunicato dice FUSIONE con il Mozzate Giovanile
Il giorno 13/07/2020 alle ore 14.44 redlariosport ha scritto...
CommentoAbbiamo utilizzato il termine sbagliato nell'articolo. Il titolo sportivo è stato acquisito e non acquistato dal Binago. Abbiamo corretto e ci scusiamo per l'errore.
Il giorno 13/07/2020 alle ore 15.05 moutrap ha scritto...
CommentoVeduggio 1cat.cede titolo a una società di settore giovanile di brugherio. Ci sta tutto fatta la legge.....
Il giorno 14/07/2020 alle ore 00.10 rocco59 ha scritto...
CommentoLa squadra e la società hanno fatto di tutto alla guida di mister Saccomanno di cercare di conquistare la seconda cat sul campo o ai play off , ma non è stato possibile Quindi capitata L occasione dopo un accurata valutazione la società ha acquisito il titolo senza nulla togliere agli altri non vedo il problema
Il giorno 14/07/2020 alle ore 12.39 collina ha scritto...
CommentoNon c'è nessun problema... È lecito e legittimo, io ho solo scritto la mia opinione che anche quella è lecita.
Il giorno 14/07/2020 alle ore 23.05 the_wall ha scritto...
CommentoMa per quale motivo avete esonerato Saccomanno se aveva fatto cosi bene ?
Il giorno 15/07/2020 alle ore 16.14 rocco59 ha scritto...
CommentoLa dirigenza nonchè presidente e vicepresidente ,non hanno esonerato mister Saccomanno ma bensì offerta una nuova proposta , non per demeriti ma per un nuovo progetto, il mister non ha accettato in quanto non rientrava nelle sue aspettative la risoluzione del suo incarico si e svolta comunque con buoni rapporti
Il giorno 16/07/2020 alle ore 15.15 vinci ha scritto...
CommentoIl rapporto con la società Binago calcio è finito In quanto io non ho accettato la proposta che mi ha fatto. Nonostante la delusione andrò avanti lo stesso ad allenare se mi daranno la possibilità in un'altra società Grazie a tutti
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati