Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Seconda I - Per dirigenti e allenatori è molto difficile tornare in campo ora
Ecco i pareri e le opinioni di Fabio Tomaino, Andrea Amadio e Andrea Bianco
18 commenti
Mer 25 Marzo 2020 12.14
Fabio Tomaino, ds del Cantù
Como,

Dirigenti e allenatori delle formazioni comasche dilettanti del girone I di Seconda categoria non sono molto possibilisti riguardo una possibile ripresa del campionato 2019/20. Fabio Tomaino, ds del Cantù, la pensa così: «Per tempistiche e non solo la vedo molto dura, credo che sarà difficile per questa stagione poter tornare in campo. Il problema diventerebbe anche quello degli allenamenti: in che condizione si presenterebbero in campo le squadre? Sarebbe un campionato falsato».

 

 

Difficile pensare a una soluzione diversa dall’annullamento della stagione: «E lo dico anche contro i miei interessi, perché il Cantù rimarrebbe in Seconda e non sarebbe conveniente per noi. Però credo ci siano poche altre soluzioni. Forse si potrebbe pensare di far ripartire le categorie dalla Promozione in su, perché in quei campionati c’è anche chi ha speso davvero tanto e fatto investimenti importanti, ma sotto credo sia quasi impossibile».

Di parere simile l’allenatore della Rovellese Andrea Amadio: «Penso innanzitutto che tante persone ancora non si siano rese conto della gravità della situazione dal punto di vista sanitario in tutta Italia, e soprattutto qui da noi in Lombardia. Stiamo parlando di un qualcosa che si trasmette in maniera molto veloce e per questo prima di pensare a una ripresa si devono avere tutte le cautele del caso».

Difficile quindi pensare di portare a termine questo campionato: «Si potrebbe pensare a una data intorno alla seconda parte di aprile per riprendere gli allenamenti, per un paio di settimane, ma tutto è prima subordinato al miglioramento della situazione in Italia, speriamo di poter avere qualche notizia positiva entro la fine di marzo». Per Amadio comunque si farà di tutto per provare a ripartire almeno in ambito regionale: «Fino alla Prima categoria cercheranno in ogni modo di riprendere, per Seconda e Terza la vedo più dura e forse si potrebbe trovare un compromesso, ovvero far salire la prima in classifica e non far retrocedere nessuno, o in alternativa tenere buone le classifiche a fine andata».

Infine, ecco il pensiero del ds del Bulgaro Andrea Bianco: «Credo si vada verso l’annullamento, ogni giorno si sentono notizie sempre più negative e in questo momento pare utopistico pensare a una ripresa in tempi brevi. Penso che i prossimi giorni saranno decisivi per capire se ci sarà un miglioramento generale, ma in ogni caso l’opzione più percorribile sarebbe quella dell’annullamento, peraltro a noi cambierebbe poco in quanto prima della sospensione eravamo a metà classifica».

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 25/03/2020 alle ore 18.04 mrstramanz ha scritto...
CommentoLa situazione sanitaria è molto grave e sarà dura ripartire ; quindi le partite da vincere attualmente sono negli ospedali. Tuttavia continuo a non capire chi parla di annullamento ! Perchè bisogna annullare il 70% di campionato non me lo spiego proprio . Se un gran premio viene interrotto vale quella classifica , se un giro non disputa alcune tappe vale quella classifica. Quindi la prima sale (poco ma sicuro) e l'ultima retrocede (questo eventualmente si può valutare) con il bene placet di tutte le componenti in questo triste e sfortunato momento per il pianeta. Forza Italia.
Il giorno 25/03/2020 alle ore 18.36 bs13 ha scritto...
CommentoMa è chiaro che annulleranno tutto, stanno solo aspettando il momento per dirlo e soprattutto come gestire la probabile protesta di chi era in lotta per la promozione, nelle varie categorie. Impensabile reperire strutture e campi per i mille recuperi. A parere mio la scelta l'hanno già fatta.
Il giorno 25/03/2020 alle ore 18.44 mrstramanz ha scritto...
Commentobs13 la prima classificata dei vari gironi la faranno ovviamente e giustamente salire il resto resterà tutto invariato senza vincitori né vinti . .
Il giorno 25/03/2020 alle ore 18.48 the_wall ha scritto...
Commentomsstramanz , c'è una leggera differenza con i casi di formula uno e ciclismo che citi te.. lì c'è un regolamento ufficiale che dice cosa fare, qua non c'è nessun regolamento nè nei dilettanti nè tantomeno (allucinante a mio modo di vedere !!) in serie A.. cioè non c'è nulla che disciplini ufficialmente che cosa possa succedere in caso il campionato non possa essere portato a termine.. qua c'è gente che vuole essere promossa dalla Terza alla seconda e rendiamoci conto (per fare un esempio) che in serie B c'è il Benevento che ha 20 punti di vantaggio sulla seconda e rischia se dovessero annullare tutto di restare in B. Ripeto , a mio modo di vedere allucinante che non ci sia un regolamento ufficiale che disciplini questi casi estremi , ma siccome non c'è non ci si può inventare le cose. L'unica soluzione, forse non è ben chiaro a tutti nonostante l'abbiano ripetuto più e più volte praticamente tutti , è l'annullamento.
Il giorno 26/03/2020 alle ore 10.04 moutrap ha scritto...
CommentoThe wall hai ragione sul regolamento. Non essendo mai capitata una disgrazia come questa non si è mai pensato a una soluzione. Ora qualunque verrà presa ci saranno contenti e scontenti .
Il giorno 26/03/2020 alle ore 10.06 moutrap ha scritto...
CommentoX me giusto promuovere tutte le prime in classifica di qualunque categoria e se tutto si sistema in autunno riprendere
Io resto a casa
Il giorno 26/03/2020 alle ore 10.37 imma86 ha scritto...
CommentoMoutrap vai a dirlo alle seconde in classifica o terze a 1 o 2 punti di distanza ....per favore sospendere tutto e riprende a settembre...se possibile
Il giorno 26/03/2020 alle ore 10.44 mrstramanz ha scritto...
Commentoimma86 ma glielo spieghi tu a quelli primi con 10 sulla seconda ? far salire la prima in classifica è un atto doveroso . alle seconde non cambierebbe nulla in ogni caso, la prima è l'unica che ne traerebbe vantaggio.... non c'è mai un regolamento è vero e quindi quello che sceglieranno quest'anno diventerà un precedente....
Il giorno 26/03/2020 alle ore 11.10 mariomariolinomm ha scritto...
CommentoAlle seconde si potrebbe dire che se erano prime invece che seconde salivano. Dalla prossima stagione sono certo che tutte le squadre cercheranno d rimanere sempre davanti alle altre.
Il giorno 26/03/2020 alle ore 12.40 moutrap ha scritto...
CommentoImma certo non è il massimo come soluzione ma si sa qualunque decisione si prenderà ci saranno contenti e scontenti. Penso che accettare le decisioni che verranno prese sia il minimo da fare
Il giorno 26/03/2020 alle ore 13.01 mrstramanz ha scritto...
Commentomariomariolinomm ti stimo . Non fa una piega !
Il giorno 26/03/2020 alle ore 13.22 the_wall ha scritto...
Commentomariomariolinomm quindi adesso è colpa delle seconde che stanno a un punto dalle prime a dieci giorni dalla fine? e se la seconda a -1 dalla prima ha giocato nel girone di ritorno contro tutte le più forti mentre la prima ha già incontrato le ultime cinque della classifica? è colpa della seconda che è stata costretta (a differenza della prima) dal calendario ad affrontare non uno ma due volte le più forti? avete proprio la testa dura eh.. non riuscite a capire che per assegnare qualcosa non si può tenere buona una classifica parziale, bisogna che tutte le squadre abbiano giocato DUE VOLTE CONTRO TUTTE LE ALTRE... se no non è corretto , non mi sembra un concetto difficile, eppure non vi entra in testa cazzo... mettetevi il cuoricino in pace, se questo campionato non riprende VERRA' ANNULLATO, lo ripeto ancora che magari vi è più chiaro VERRA ANNULLATO, ed è giusto cosi
Il giorno 26/03/2020 alle ore 14.08 moutrap ha scritto...
CommentoSecondo me aldilà delle decisioni che la federazione prenderà aver la fortuna di riprendere a giocare quello è già aver vinto il campionato.
Il giorno 26/03/2020 alle ore 16.39 imma86 ha scritto...
CommentoMettetevi il cuore in pace.stagione finita ....mariomariononostradamus prova a prevedere il futuro .....
Il giorno 26/03/2020 alle ore 17.20 mariomariolinomm ha scritto...
CommentoNostradamus... hihihi vedrai sarà così!! Se annullano tutto ci sarà solo un girone di como e tutti giocheranno col 5 5 5 tanto poi magari annullano tutto
Il giorno 26/03/2020 alle ore 18.00 mrstramanz ha scritto...
Commentomettiamola così almeno tutti saranno felici, parliamo di annullamento ? va bene ... ma non penso che con un colpo di spugna si possa cancellare il 70% di campionato. Nelle composizioni dei gironi 2020-2021 ovviamente si terrà conto delle gerarchie attuali nei ripescaggi... mancano squadre sopra (e ne mancheranno. ahimè) ? andrà su la prima del girone sotto, non penso proprio a sorteggio... o che salga l'ultima....
Il giorno 26/03/2020 alle ore 19.03 moutrap ha scritto...
CommentoQui ognuno dice la sua soluzione giustamente. Purtroppo è talmente una situazione complicata che prendere una decisione sarà VERAMENTE difficile
Il giorno 26/03/2020 alle ore 20.02 mariomariolinomm ha scritto...
CommentoChe decidano serenamente ma se sarà deciso x lannullamento logicamente verranno resi i soldini di multe, iscrizioni e costo dei cartellini?? Se no che annullamento sarebbe...
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati