Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Rally di Como, edizione-record: 198 iscritti per la gara organizzato dall'Automobile Club
Rombi in città e nel Triangolo Lariano: venerdì e sabato, un weeek end per appassionati
Nessun commento
Gio 24 Ottobre 2019 18.20
Torna lo spettacolo del Rally di Como
Como,

Si sono chiuse alla vertiginosa quota di 198 le iscrizioni al 38° Rally Trofeo Aci Como. E’ il record assoluto di partecipazioni all’evento sportivo organizzato dall’Automobile Club Como, di scena venerdì 25 e sabato 26 ottobre in quattro aree lariane storicamente di grande passione motoristica: Como, Valle d’Intelvi, Val Cavargna e Triangolo Lariano con epicentro Bellagio.

Le validità del rally comasco - sia quale prova unica di Rally Cup Italia (70 sono i finalisti iscritti a Como), sia come gara che assegnerà la Supercoppa WRC Italia, i tre trofei monomarca Michelin, Renault e Suzuki e i premi d’onore per chi gareggia con le auto storiche – hanno favorito una massiccia affluenza di equipaggi da sedici regioni d’Italia, dalla Svizzera e dalla Turchia.

 

 

La scelta di far partecipare tutti i 198 equipaggi iscritti, senza procedere a spiacevoli esclusioni o sorteggi, ha indotto la direzione gara ad operare un necessario taglio di una prova speciale. La speciale n.3 (ripetizione della Sormano-Piani del Tivano) viene annullata: per poter accogliere tutti gli iscritti e non escludere alcun equipaggio si è stati costretti a questa decisione per ragioni di sicurezza e per non prolungare oltre ogni limite i tempi di percorrenza e i tempi di arrivo a Como il venerdì sera.

I concorrenti effettuano dunque la partenza da piazza Cavour a Como alle ore 14.31, quindi la prova n.1 “Driver” Sormano-Piani del Tivano (km.7,50, ore 15.25) poi la n.2 “Yokohama” Bellagio-Pian Rancio-Madonna del Ghisallo (km. 11,25, ore 16.21) quindi effettuano breve riordino di 20 minuti e tornano verso Como, piazza Cavour alle ore 18,11.

A seguito dell’annullamento della P.S. 3 Pian del Tivano l’apertura strada sarà anticipata alle ore 20 e comunque dopo il passaggio della vettura “scopa” a seguito dell’ultimo concorrente, la strada sarà prontamente riaperta anche prima dell’orario previsto.

Il Briefing obbligatorio tra il direttore di gara e gli equipaggi presso il DRIVER di via Pasquale Paoli 114 a Como si divide in due gruppi: venerdì ore 12 per chi non partecipa allo shakedown, venerdì ore 12.30 per chi partecipa allo shakedown.

Per dare a tutti gli equipaggi prenotati la possibilità di partecipare allo Shakedown (Val Fresca, km.1,41, da Como verso San Fermo della Battaglia) lo stesso inizierà non più alle ore 9 ma viene anticipato di mezz’ora, dalle ore 8.30.

 

L'ELENCO DEGLI ISCRITTI

 

CHIUSURA STRADE

 

LA APP PER SMARTPHONE 

 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati