Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Seconda M: è del Lomagna il primo cambio in panchina nel nuovo anno
Massimo D'Agosto lascia i gialloblù, al suo posto l'ex Aurora Andrea Tarlotti
13 commenti
Dom 5 Gennaio 2020 15.45
Andrea Tarlotti, nuovo allenatore del Lomagna
Lomagna,

Il primo cambio in panchina del nuovo anno per il calcio lecchese riguarda il Lomagna, impegnato nel girone M di Seconda categoria. La società ed il tecnico Massimo D'Agosto hanno infatti deciso di interrompere il rapporto di collaborazione che durava ormai da diverse stagioni e con ottimi risultati, compresa la promozione in Seconda nel campionato 2014/15. Per D'Agosto, in cinque anni e mezzo, 177 partite con 87 vittorie, 34 pareggi e 56 sconfitte.

 

 

Dopo quattro vittorie nelle prime cinque giornate, lottando per il vertice della classifica, i gialloblù non hanno più vinto nelle successive dieci gare del girone di andata, raccigliendo solamente cinque pareggi e altrettante sconfitte. Dopo l'amichevole di sabato pomeriggio, vinta per 5-4 contro il San Zeno, capolista del campionato di Terza lecchese, nel primo pomeriggio di oggi è arrivata l'ufficialità del cambio di allenatore.

Al posto di D'Agosto, e del suo vice Edoardo Defendi, è stato scelto Andrea Tarlotti e dal suo vice Andrea Dozio, impegnato sino a tre settimane fa sulla panchina dell'Aurora nel girone B di Promozione, salvo poi rassegnare le proprie dimissioni. Per lui inizia ora una nuova avventura, con la speranza di riportare il Lomagna in lotta per un posto nei playoff.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

Seconda categoria M 2019-20
 andata
123456789101112131415
 ritorno
123456789101112131415
15A GIORNATA DI RITORNO
26-04-202015:30Bulciago Tabiago - Zanetti-
26-04-202015:30Civate - Sg Molteno-
26-04-202015:30Cortenova - Nuova Usmate-
26-04-202015:30Foppenico - Mandello-
26-04-202015:30Lecco Alta - Victoria-
26-04-202015:30Montevecchia - Or. Lomagna-
26-04-202015:30Pol. 2001 - Sg Casatenovo-
26-04-202015:30Valmadrera - Vercurago-
Classifica
PtGVNPGfGs
1Cortenova472115244423
2Montevecchia452114344725
3Foppenico402112453621
4Mandello382111554427
5Vercurago372112184022
6Zanetti352110563021
7Valmadrera34219753726
8Civate322110293428
9Lecco Alta31219482734
10Bulciago Tabiago29218583237
11Or. Lomagna26216872932
12Nuova Usmate212156101731
13Pol. 2001182153132847
14Sg Molteno162144131746
15Sg Casatenovo112125143050
16Victoria102124152547
CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 05/01/2020 alle ore 17.15 cappioli ha scritto...
CommentoBuongiorno
Ma puo' un'allenatore cambiare squadra durante la stessa stagione?
Il giorno 05/01/2020 alle ore 17.20 moutrap ha scritto...
CommentoX me non può. A meno che non abbia patentino e sia tesserato come dirigente. Chissà cosa diranno gli allenatori disoccupati
Il giorno 06/01/2020 alle ore 13.33 jolly ha scritto...
CommentoUn “allenatore” nn può!!!!!!
Tutto il resto....siamo in Italia!!!!
Il giorno 06/01/2020 alle ore 14.30 1912 ha scritto...
CommentoPare che prima all'Aurora fosse tesserato come dirigente accompagnatore
Il giorno 06/01/2020 alle ore 17.43 moutrap ha scritto...
CommentoAiac pretende il patentino obbligatorio poi i suoi tesserati fanno questi giochino. Fate rispettare le regole prima di pretendere che tutti facciano corsi ridicoli
Il giorno 06/01/2020 alle ore 21.17 navigator ha scritto...
CommentoPremesso che è il solito modo (sbagliato) per aggirare le regole... Però non è neanche giusto che un allenatore non possa cambiare squadra nella stessa stagione...
Il giorno 07/01/2020 alle ore 01.01 jackeindes ha scritto...
CommentoIn panchina può esserci solo un dirigente accompagnatore. La casella TECNICO può restare vuota causa malattia o impossibilità. Non si viola nessuna regola. Il tecnico deve essere dichiarato in federazione ad inizio stagione e deve avere il patentino. Non ci vedo nulla di irregolare.
I dirigenti possono cambiare società in qualsiasi momento tramite svincolo federale. Se era tesserato come dirigente ci sarà stato un altro tesserato come tecnico. Chi facesse cosa non sta a nessuno giudicarlo. Regole rispettate? Sicuramente si.
Il giorno 07/01/2020 alle ore 09.21 moutrap ha scritto...
CommentoJacked. Sarai un mister abituato a fare così. Aiac associazione solo ed esclusivo scopo di lucro. Lo dimostra che i corsi costano e orari impossibili x chi lavora. Poi incamerato i soldi tutto va bene
Il giorno 07/01/2020 alle ore 12.54 navigator ha scritto...
CommentoJacked, se è come dici tu ok, basta che quel dirigente non faccia anche l'allenatore, come è già successo... Resta la mia idea che gli allenatori dovrebbero poter cambiare società a dicembre.

Il giorno 07/01/2020 alle ore 14.30 moutrap ha scritto...
CommentoTrovo giusto che anche gli allenatori possano cambiare magari la regola del non stare nello stesso girone. Tarlotti era in tutto e x tutto il mister punto. Aiac va bene così importante è far soldi
Il giorno 07/01/2020 alle ore 16.38 cappioli ha scritto...
CommentoDalla 2^ in su' c'e' l'obbligo di avere in distinta un tecnico "patentato".
Dalla promozione Uefa B.
Altrimenti tutti gli allenatori che hanno conseguito il patentino cosa l'han fatto a fare se poi le societa' aggirano in questo modo?
Quello di togliere il vincolo annuale sarebbe gia' un passo importante.
Il giorno 07/01/2020 alle ore 16.49 cappioli ha scritto...
CommentoGiusta o sbagliata che sia,se c'e' una regola andrebbe rispettata.E' una considerazione generale che non riguarda solo il caso in questione visto che non conosco mr e societa'.
Il giorno 07/01/2020 alle ore 17.46 moutrap ha scritto...
CommentoGiustissimo togliere il vincolo annuale
X me l'obbligo di patentino ha senso dalla promozione.1/2 /3 sono campionati amatoriali anche se li fan credere chissà che campionati
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati