Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
SERIE C - Inizia male la fase promozione per Como che all'esordio incappa in un ko
Il Rugby Lecco al Bione su un campo pesantissimo non danno scampo ai cinghiali
Nessun commento
Lun 5 Dicembre 2022 13.00
Il Lecco si impone nel derby con Como
Como,

La trasferta del Bione è indigesta al Rugby Como che nell'esordio della fase per la promozione in B viene battuto per 36-8 nel derby dal Lecco. Una sconfitta netta nel punteggio ma causata anche dal campo pesantissimo che ha influenzato il gioco veloce dei Cinghiali...

 

 

IL TABELLINO:

RUGBY LECCO-RUGBY COMO 36-8 primo tempo 26-8

MARCATORI: Como meta di Muotri e piazzato di Roncoroni

COMO: Agyemang, Viganò, Gorbani, Mantegazza, Muotri, Roncoroni, Rubei, Guglielmetti, Broggi, Zanini, Maspero, Tuttavilla, Bosco, Corbetta, Militerno. A disp.:Merlo, Quaranta, Della Torre, Cecconello, Faro, Bianchi, Nadin. All. Guzzetti.

Inizia con la sconfitta nel derby la fase promozione in serie B per il Rugby Como. I Cinghiali hanno pagato dazio anche alla pesantezza del campo del Bione, a causa della pioggia incessante. «Siamo una squadra che punta molto sulla velocità del gioco e ci siamo trovati in grande difficoltà - il commento di coach Pietro Guzzetti -. Abbiamo fatto un “non gioco” e abbiamo faticato a sviluppare le fasi della manovra».

Eppure la contesa era iniziata a favore dei comaschi, in meta grazie a Muotri (senza trasformazione). I padroni di casa hanno reagito a suon di calci piazzati, infilandone tre di fila per il sorpasso (9-5). Sulle ali dell’entusiasmo i lecchesi hanno messo a referto due mete con annesse trasformazioni, portandosi sul 23-5. Nel finale i Cinghiali trovano un piazzato che però viene prontamente neutralizzato dal Lecco per il 26-8 del primo tempo.

Nella ripresa, complice anche il campo pesante, la partita non decolla. I ragazzi di coach Guzzetti provano a riaprire i giochi, ma non riescono a smuovere il tabellino. Ci riescono invece, ancora per due volte, i lecchesi che vanno in meta, però senza il bonus della trasformazione. Cala così il sipario sulla prima fatica nel Campionato di promozione con una sconfitta che si poteva anche mettere in preventivo. La qualità e il valore delle avversarie è decisamente elevato e il Como deve provare a togliersi qualche soddisfazione con le rivali alla sua portata. 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati