Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
PROSSIMA FERMATA ECCELLENZA/1 - L'Alta Brianza si gode il ripescaggio
Il dg Giangiacomo Frigerio: "Finalmente è Eccellenza! Siamo ambiziosi, ma piedi per terra"
7 commenti
Mar 28 Giugno 2022 11.00
Giangiacomo Frigerio, direttore generale dell'Alta Brianza
Como,

Sua Eccellenza, Alta Brianza e Castello. L’ultimo comunicato emesso dal Comitato Regionale Lombardia ha fatto scoppiare di gioia le due società comasche che, grazie al percorso portato avanti nei playoff di Promozione, possono ufficialmente festeggiare il ripescaggio in Eccellenza.

 

  

Quello di salire di categoria a inizio anno era un obbiettivo neanche troppo nascosto per l’Alta Brianza che, dopo il secondo posto ottenuto nel girone B e il raggiungimento quarto e ultimo turno raggiunto negli spareggi promozione, è diventato finalmente realtà.

«Io e il nostro presidente Claudio Frigerio siamo felicissimi – esordisce Giangiacomo Frigerio, direttore generale dell’Alta Brianza -. Ci teniamo a ringraziare tutti: dallo staff tecnico, ai giocatori e dirigenti, è un traguardo raggiunto da tutta la società. Una prima assoluta per l’Alta Brianza».

Eccellenza che già tre anni fa poteva essere realtà ma che è sfuggita all’ultimo minuto dei playoff: «Già tre stagioni fa andammo vicinissimi a questo traguardo ma sfumò contro il Forza & Costanza, ma ora ci siamo, è Eccellenza. Ci godiamo sì la promozione ma siamo già al lavoro in vista della prossima stagione».

 

 

Frigerio si conferma uno dei dirigenti più vincenti del panorama calcistico comasco: tra Real Anzano, prima, e Alta Brianza, dopo la fusione, questa è la quarta promozione (dalla Terza categoria all'Eccellenza) in otto stagioni per lui, ma potrebbe non finire qui: «Siamo ambiziosi, vogliamo fare le cose fatte bene, però stiamo con i piedi per terra, l’anno prossimo non sarà semplice».

Infine, Frigerio ci tiene a ringraziare il Crl per la vicinanza di queste ultime settimane: «Ringrazio il vicepresidente Sergio Pedrazzini e il consigliere Mario Tavecchio, si sono confermate due persone capaci. La nostra paura era quella che i tempi si allungassero e che si sarebbe avuta l’ufficialità del ripescaggio o meno a luglio. Invece non è stato così e ora sarà più facile impostare la prossima stagione».

 

Il presidente Claudio Frigerio e il dg Giangiacomo Frigerio festeggiano il ripescaggio in Eccellenza dell'Alta Brianza

 


 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 28/06/2022 alle ore 15.06 paolone_82 ha scritto...
CommentoComplimenti direttore! I numeri non mentono MAI...
Il giorno 28/06/2022 alle ore 16.15 m5 ha scritto...
CommentoDiciamo che il Castello è una società mentre l'Alta Brianza una squadra che investe tutto il badget sulla singola squadra una differenza abissale.
Il giorno 28/06/2022 alle ore 21.12 pistolero ha scritto...
Commentoil badget
Il giorno 29/06/2022 alle ore 11.23 super ha scritto...
CommentoSiete sempre pronti a criticare il lavoro degli altri anche quando hanno avuto successo...io faccio i miei più sinceri complimenti a queste due società(staff; dirigenti e calciatori)
Il giorno 29/06/2022 alle ore 11.32 m5 ha scritto...
CommentoNessuna critica era solo x dire che puntare tutto su una sola squadra non è come avere una società con settore giovanile ecc ..non è un caso che l'Alta Brianza è senza settore giovanile da diversi anni e addirittura la juniores nei provinciali , poi avere due comasche in Eccellenza fa piacere visto che c'è poco in provincia .
Il giorno 29/06/2022 alle ore 13.01 statman78 ha scritto...
Commentom5, due comasche IN PIU', c'è anche la Pontelambrese
Il giorno 29/06/2022 alle ore 14.28 m5 ha scritto...
CommentoVero scusa anche se tre è un magrissimo bottino
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati