Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Ufficiale: i campionati regionali slittano al 23 gennaio, prima si giocheranno i recuperi
Non si cambia in Eccellenza, ripartenza il 23 gennaio anche per la Seconda categoria
9 commenti
Gio 23 Dicembre 2021 15.40
Crl: si riparte il 23 gennaio 2022
Como,

Pubblicato nel primo pomeriggio l'atteso comunicato del Crl contenente le disposizioni in merito allo slittamento dei campionati. Come era previsto, i tornei di Promozione e Prima categoria ripartiranno con la terza giornata domenica 23 gennaio, mentre le prime due verranno messe in coda al campionato...

 

 

Questo per permettere lo svolgimento dei recuperi ancora in programma nei vari campionati. Non cambia nulla invece in Eccellenza, dove il calendario resta lo stesso anche visto l'interesse nazionale della competizione e la presenza dei playoff nazionali a fine stagione: chi dovrà recuperare potrà farlo nelle date del 6 gennaio, 26 gennaio e 9 febbraio.

In Seconda categoria discorso simile a quello di Promozione e Prima: non si giocherà sino al 23 gennaio, salvo ovviamente i recuperi da disputare che potranno essere giocati a partire dal 16 gennaio, e poi si ripartirà dalla terza giornata. Tutto, ovviamente, salvo diverse disposizioni governative.

Da capire a questo punto le mosse della Delegazione Lnd-Figc di Como, che dovrà dare comunicazioni sul ritorno in campo di Terza categoria, Juniores provinciali e tutta l'attività giovanile.

 

Clicca qui e scarica il comunicato numero 39 del Comitato Regionale

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 23/12/2021 alle ore 18.28 lore75 ha scritto...
CommentoPer la cronaca la giornata di serie B è stata annullata per le eccessive positività.
La Lombardia ha il più alto numero di contagiati.
Penso che si arriverà, purtroppo, allo stesso epilogo degli ultimi due anni.
Ne riparliamo, si spera, a settembre 2022.
Come si suol dire: la salute davanti a tutto.
Il giorno 23/12/2021 alle ore 18.51 moutrap ha scritto...
CommentoLore 75 un po' più di ottimismo non guasta. salute prima di tutto te lo dice uno che ha avuto il covid ma si va avanti con con più fiducia
Il giorno 23/12/2021 alle ore 19.21 massi71 ha scritto...
CommentoLore75 senza offesa ma da tre giorni sotto ogni articolo scrivi la stessa cosa. Pensiero capito, lo rispetto ma spero ti stia sbagliando. Il tempo e le istituzioni ormai ci hanno fatto capire che avrai ragione tu probabilmente ma sarebbe davvero triste (e in alcuni casi ridicolo) l’ennesima chiusura. Allora che si facciano i campionati da aprile ad ottobre e così saremo tutti felici di chiuderci in casa al calduccio in inverno invece che vedere fidanzati o figli sotto la pioggia o al gelo.
Il giorno 23/12/2021 alle ore 19.38 moutrap ha scritto...
CommentoMassi giusto ma io sono x l'inverno fuori di sera freddo acqua vento e magari neve. Ci tempriamo e più forti fisicamente. Dai c'è la faremo
Il giorno 23/12/2021 alle ore 20.40 massi71 ha scritto...
CommentoMoutrap tranquillo la mia era una provocazione! Mio figlio (che in questo momento è ad allenamento nonostante le novità di giornata, sia il 23/12 ed abbia lavorato fino alle 20) ha 20 anni, nn ho mai perso una sua partita da che ne aveva 6 (scuola calcio). In qualsiasi condizione meteo io sarò sempre nel mio tranquillo angolino di tribuna di qualsiasi campetto di calcio. Spero che nessuno fermi ancora tutto nonostante le premesse siano sfavorevoli. Lo vedremo tra un mese. Speriamo in bene … Buon Natale a tutti!
Il giorno 23/12/2021 alle ore 22.36 ciarlatano ha scritto...
Commentomassi71, sto tipo continua a scrivere ste cose semplicemente perche' gli date retta , se nessuno lo cagasse vedi che dopo un po' la smette fidati . D'altra parte cosa vuoi dire a uno che dice che la Lombardia ha il piu' alto numero di contagiati (ma omette di dire che oggi rispetto a ieri c'erano due persone in MENO in terapia intensiva)? Chi dovrebbe avere piu' contagiati in Italia? la Valle d'aosta? ah no forse il Molise , mica la regione che ha 1/5 della popolazione italiana no?
Il giorno 24/12/2021 alle ore 09.12 collina ha scritto...
CommentoLore75... Il problema non è se si dovessero fermare i campionati, ma piuttosto se si ferma l'economia, forse sarebbe il caso di preoccuparsi per cose più importanti perché qua nessuno mangia grazie al calcio.
Il giorno 24/12/2021 alle ore 11.57 moutrap ha scritto...
CommentoMassi giusto è così che si ama il vero calcio. Speriamo x tutti che si possa andare avanti e vale x ogni settore. Poi ciarlatano quello che dici è giusto siamo la regione più popolosa di conseguenza più contagi ma meglio di altre meno attrezzate. Dai c'è la faremo non dubitate
Il giorno 27/12/2021 alle ore 09.18 bs13 ha scritto...
Commentoma i numeri li leggete? le notizie le leggete??
possono annullare i campionati solo in zona rossa , basta avere paura , bisogna vivere.
basta mettere obbligo vaccinale, e lockdown per i non vaccinati,punto.
i numeri parlano chiaro, e continuiamo a vivere,a fare sport, senza chiuderci in casa come vuole qualcuno.
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati