Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Basket, serie A2: la Pallacanestro Cantù inserita nel girone verde, attenzione a Udine
I commenti di coach Sodini e del presidente Allievi sulla composizione dei gironi
Nessun commento
Gio 29 Luglio 2021 17.42
Marco Sodini, allenatore della Pallacanestro Cantù
Cantù,

Quella di oggi, 29 luglio, è stata una giornata importante per il basket italiano. Si è infatti svolto in videoconferenza il consiglio federale della Fip, presieduto dal presidente Gianni Petrucci. La prima cosa da segnalare è la conferma (era scontata) dell'iscrizione di tutte e 16 le aventi diritto alla prossima serie A: è la certezza definitiva (ma non c'erano dubbi a riguardo) che Cantù ripartirà dalla A2.

 

 

Tanti gli argomenti trattati nel consiglio, a partire dalla spinosa questione del pubblico nei palazzetti per passare poi all'utilizzo o meno del Green pass anche da parte degli atleti. Ma la cosa che più interessava la Pallacanestro Cantù era la composizione dei gironi di serie A2: Cantù finisce nel girone verde, quello che raggruppa le squadre lombarde, piemontesi, toscane e siciliane più le due piacentine. Con un'eccezione: ci sarà anche Udine, che sulla carta potrebbe essere una delle più serie contendenti per uno dei due posti promozione.

Di seguito la composizione dei due gironi, con partenza fissata per il 3 ottobre e fase a orologio di quattro gare al termine della prima fase. Ai playoff promozione andranno le prime otto dei dua raggruppamenti, che si incroceranno in due tabelloni distinti.

GIRONE VERDE: Biella, Casale Monferrato, Torino, Urania Milano, Treviglio, Orzinuovi, Cantù, Mantova, Assigeco Piacenza, Bakery Piacenza, Udine, Trapani, Capo d’Orlando, Pistoia.

GIRONE ROSSO: Verona, Cento, Ferrara, Forlì, Ravenna, Chieti, Chiusi, Fabriano, Latina, Eurobasket Roma, Stella Azzurra Roma, Scafati, San Severo, Nardò.

Ecco invece le dichiarazioni di coach Marco Sodini e del presidente della Pallacanestro Cantù Roberto Allievi dopo la pubblicazione dei due gironi di A2: «Questa – ha spiegato il capo allenatore biancoblù, Marco Sodini – è una composizione dei gironi pressoché annunciata: sapevamo che per noi sarebbe stato un raggruppamento logisticamente vantaggioso, nel senso che durante la stagione regolare ci capiteranno tante trasferte vicine; tuttavia, al momento non possiamo decifrarne il reale vantaggio perché il fattore pubblico è ancora incerto. Scelta dei gironi a parte, la nostra speranza è quella di poter giocare a pallacanestro davanti alla gente, così da mostrarle il nostro basket, con l’obiettivo di farla divertire. Sarà senz’altro un campionato particolarmente intenso ma se la nostra ambizione è quella di arrivare sino in fondo, allora dovremo farci trovare pronti indipendentemente da quali squadre affronteremo lungo il nostro cammino».

«Innanzitutto – ha aggiunto il presidente di Pallacanestro Cantù, Roberto Allievi – dovremo affrontare ogni avversaria con il massimo impegno. Detto ciò, la nostra è una squadra, allestita seguendo le indicazioni dello staff tecnico, che deve puntare decisa alla promozione, obiettivo atteso da tifosi, sponsor e Istituzioni».

Infine, per quanto riguarda il mercato, la S.Bernardo-Cinelandia Park è vicina a completare il proprio roster con l'ingaggio del secondo americano, che con tutta probabilità sarà la guardia Robert Johnson. Nelle prossime ore potrebbe arrivare l'annuncio ufficiale.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati