Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
A Cavallasca si punta sulla crescita del settore giovanile dopo tanti anni difficili
Il responsabile Domenico Trinchese: "Obiettivo crescere insieme ai nostri ragazzi"
Nessun commento
Lun 28 Giugno 2021 14.00
Domenico Trinchese, Responsabile Sg Cavallasca
Cavallasca,

Ci sono progetti importanti riguardo al settore giovanile in casa Cavallasca. Il responsabile Domenico Trinchese, allenatore della formazione mista 2009/10, racconta quali sono i programmi futuri in una società che si vuole ricostruire dal basso dopo diversi anni in cui lo stesso settore giovanile di fatto quasi non è esistito.

 

 

"Sono a Cavallasca ormai da tre anni, e quando sono arrivato c'era solo la Scuola Calcio e i Primi Calci. L'obiettivo era quello di ricostruire piano piano anche le altre squadre giovanili, siamo riusciti a fare Pulcini, Esordienti e l'obiettivo per la prossima stagione è avere anche i Giovanissimi: abbiamo già il mister, anche se non possiamo ancora annunciarlo perchè è tesserato per un'altra società".

Qual è l'obiettivo? "Crescere, e diventare una buona società a livello giovanile. Non penso certo che possiamo avvicinarci a colossi del territorio come Ardisci Maslianico o Ardita Cittadella, e so che vicino a noi ci sono altre realtà importanti come Colverde e Cacciatori delle Alpi, ma vogliamo porci in una via di mezzo. In questi anni siamo riusciti ad avere fino a 75 ragazzi e vogliamo aumentare questi numeri".

La società sta dando una grande mano in questo progetto: "Certo, ci tengo a ringraziare tutti i vertici societari, dal presidente Marcello Gerardo, a Di Fonzo e Redenti. Oltre a tutti gli allenatori del nostro settore giovanile - continua Trinchese -. Io in particolar modo punto molto sul mio gruppo di 2009 e 2010, che dovranno diventare nei prossimi anni il serbatoio della società insieme ai 2008 che giocheranno con i 2007 nella prossima stagione".

Il Covid è stato un problema, ma la voglia e l'entusiasmo in casa Cavallasca continuano: "I ragazzi hanno ancora voglia di giocare, nonostante siano stati fermi di fatto due anni. I numeri ci sono, i ragazzi ci ascoltano e fanno quello che diciamo loro. In questi giorni siamo riusciti ad organizzare anche gli open day e i camp all'oratorio, dove ogni giorno abbiamo più di 100 ragazzi".

Per completare il progetto, a Cavallasca si pensa anche a qualcos'altro: "Puntiamo anche a formare una squadra femminile, che darebbe più lustro alla società - conclude Trinchese -, è un obiettivo che speriamo di realizzare a breve. Insieme al campo sintetico sul nostro terreno di gioco a undici, anche perchè a Cavallasca le strutture scarseggiano un po' e non è sempre facile quando vicino a te ci sono molte società organizzate e importanti".

 

La formazione mista 2009/10 allenata da Domenico Trinchese


 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati