Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
ELEZIONI CRL - Carlo Tavecchio presenta la propria squadra per le votazioni del 9 gennaio
Nella lista anche Lucio Introzzi e Mario Tavecchio, tra i Delegati anche Tony Tufano
15 commenti
Mer 23 Dicembre 2020 12.00
Mario Tavecchio, nella lista dei Consiglieri
Como,

Carlo Tavecchio ha presentato la propria squadra che andrà a concorrere il prossimo 9 gennaio nelle elezioni per il nuovo presidente del Crl, che dovrà gestire il prossimo fondamentale quadriennio del calcio lombardo...

 

 

Una squadra che presenta alcuni nomi noti e altri nuovi: saranno sei i Consiglieri non dimissionari, tra di essi anche la ex vicepresidente del Crl, Paola Rasori, oltre a Lucio Introzzi e Mario Tavecchio.

Ci saranno alcuni nomi nuovi, sia tra i Consiglieri (che però non riguarderanno Como) che tra i Revisori dei Conti. Tra i Delegati Assembleari spicca invece la presenza tra gli altri di Antonio Tufano, responsabile del Settore Giovanile dell'Ardisci Maslianico, e di Enrico Bello, presidente della Libertas San Bartolomeo.

Insomma, la squadra di Tavecchio è pronta. Nell'attesa di conoscere quella del suo concorrente, Alberto Pasquali, e soprattutto nell'attesa del fatidico 9 gennaio, anche se resta ancora da capire se le votazioni avverranno in presenza (in questo caso al PalaFacchetti di Treviglio) o da remoto.

 

LA SQUADRA DI CARLO TAVECCHIO:

  • Candidati Consiglieri Regionali: Paola Rasori (classe 1974, per Mantova), Sergio Pedrazzini (‘66, per Lodi), Marco Grassini (‘50, per Lecco), Mario Tavecchio (‘83, per Como), Lucio Introzzi (‘46, per Legnano), Diego Fattarina (‘43 per Sondrio), Gianlauro Bellani (‘60, per Bergamo), Stefano Garzetti (‘64, per Brescia), Valentina Battistini (‘81, per Milano), Ivo Licciardi (‘70, per Milano), Martino Arosio (per Monza), Tommaso Bottoni (‘86, per Pavia), Dario Lo Bello (‘70, per Varese).
  • Candidati Delegati Assembleari: Ruggero Trapletti (‘65, per Bergamo), Massimo Cocchetti (‘62, per Brescia), Pier Carlo Moretti (‘68, per Cremona), Antonio Tufano (‘84, per Como), Roberto Barìo (‘67, per Lecco), Dario Bruschi (‘60, per Lodi), Massimo Tozzo (‘65, per Mantova), Katia Pellegrino (‘76, per Milano), Giorgio Angelo Tagliabue (‘66, per Milano), Andrea Marazzina (‘89, per Monza), Ezio Panigati (‘59, per Pavia), Enrico Bello (per Sondrio), Carmine Gorrasi (‘81, per Varese).
  • Candidati Revisori dei Conti: Francesca Frigeri (‘77), Marco Lupo (‘72), Giacomo Mauri (‘77), Roberto Mazzoleni (‘74), Gianfranco Scarpellini (‘66).

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 23/12/2020 alle ore 14.05 beppe43 ha scritto...
Commento....Scusate dove posso andare a vomitare?...
Il giorno 23/12/2020 alle ore 14.57 1234 ha scritto...
CommentoUsei de stesa piuma i van tuch a rosc.
Il giorno 23/12/2020 alle ore 15.12 fernando1 ha scritto...
Commentomi viene la pelle d'oca a leggere certi nomi........!
Spero proprio che le società comasche rigettino la candidatura di Tavecchio e della sua lista! Per il bene dello sport comasco e soprattutto dei giovani calciatori comaschi è meglio che certi nomi non vengano neppure presi in considerazione......
Il giorno 23/12/2020 alle ore 21.16 capoccia ha scritto...
CommentoTufano??? Ma stiamo scherzando?!?! Vediamo di votare l’altra cordata per cortesia!!!
Il giorno 24/12/2020 alle ore 10.43 calcio&gabole ha scritto...
Commentox 'fernando1' . ti ricordi il detto "DIMMI CON CHI VAI E TI DIRO' CHI SEI" ? ecco, calza alla perfezione ! ma saltare sul carrozzone del piccolo ragioniere di Pontelambro può aprire molte porte quindi il numero dei suoi adepti aumenta sempre di + ! e cmq soprattutto nel comasco ma pure nel lecchese ed in tutta la brianza il Tav può contare si molti club fedelissimi che nel corso degli anni hanno beneficiato di suoi favori. non ti sei mai chiesto perchè anche il quotidiano della zona non l'abbia mai attaccato ma . . . invece gli abbia sempre tirato la volata ? lui ha preparato l'assalto alla poltrona regionale da mesi e . . . sicuramente è in vantaggio rispetto al suo avversario. mettiti (mettiamoci) il cuore in pace !
Il giorno 25/12/2020 alle ore 18.11 cast ha scritto...
Commentomi vengono solo 2 parole ... CHE SCHIFO .....
Il giorno 26/12/2020 alle ore 12.19 udinese ha scritto...
CommentoSignori se c'è Tufano nella cordata Tavecchio votate l'altra per il bene del calcio COMASCO
Il giorno 27/12/2020 alle ore 11.14 calcio&gabole ha scritto...
Commentox i tanti sostenitori di T.T. - pare che l'avventura di delegato del tecnico comasco sia già finita prima di cominciare ! al suo posto il presidente (ed avvocato pure) di 1 società di como !
Il giorno 27/12/2020 alle ore 17.26 enzotardi ha scritto...
CommentoPer onor di cronaca Tony Tufano non ha mai accettato la proposta in quanto non potrà fare campagna poichè dovrà assistere la madre malata e non potrà tornare da giù per le elezioni e al suo posto inserito Bello Enrico.Informatevi prima di criticare. I giornalisti hanno fatto il suo nome proma che lui stesso accettasse e il suo nome è stato fatto senza che lui desse la disponibilità. Da parte mia e di tutti i ragazzi vanno i nostri auguri per la guarigione della madre.

Il giorno 27/12/2020 alle ore 17.26 enzotardi ha scritto...
CommentoPer onor di cronaca Tony Tufano non ha mai accettato la proposta in quanto non potrà fare campagna poichè dovrà assistere la madre malata e non potrà tornare da giù per le elezioni e al suo posto inserito Bello Enrico.Informatevi prima di criticare. I giornalisti hanno fatto il suo nome proma che lui stesso accettasse e il suo nome è stato fatto senza che lui desse la disponibilità. Da parte mia e di tutti i ragazzi vanno i nostri auguri per la guarigione della madre.

Il giorno 27/12/2020 alle ore 18.31 matteo885 ha scritto...
CommentoPeccato che Tufano non si possa candidare,noi lo ritenevamo la persona giusta. In ogni caso la famiglia viene prima di tutto ma pensare che le sorti di Como vengano affidate a Bello mi viene da ridere. Sarei curioso di sapere i nomi e cognomi di quelli che criticano Tufano,magari sono proprio i
“finti preti “ che predicano bene e razzolano male. Tufano per lo meno si sarebbe fatto rispettare! Gli auguro che sua madre si riprenda! Buon calcio a tutti.
Il giorno 27/12/2020 alle ore 18.35 rotondogiovanni1 ha scritto...
CommentoTufano è l’unico direttore sportivo della provincia che in questi anni è riuscito a portare tutte le categorie regionali nelle proprie squadre e senza ripescaggi (facile così). A mio avviso chi critica lo fa per invidia.Politicamente come delegato assembleare sarebbe stato perfetto,giovane e con le palle,ma continuate a preferire gente di 60 anni,la stessa che ci ha portato a sparire piano piano a Como.
Il giorno 27/12/2020 alle ore 22.03 federossi87 ha scritto...
CommentoNo tonyyy almeno con te Como avrebbe pesato qualcosa perché chi ti conosce sa che pretendi rispetto e porto risultati a casa,sei un politico nato! Mi raccomando mamma,ora è la cosa più importante,avrai tempo per impegnarti anche in questa avventura la prossima volta!
Il giorno 28/12/2020 alle ore 19.59 reddevil ha scritto...
CommentoScusate, ma per inciso, il Delegato assembleare è semplicemente l'incaricato per presentare i voti delle società che rappresenta per uno o per l'altro candidato... Finita la votazione, termina l'incarico!!!
Il giorno 28/12/2020 alle ore 22.03 paolo89! ha scritto...
CommentoNominare Tufano sarebbe stata la prima cosa buona che Tavecchio avrebbe potuto fare per questa provincia. Nel calcio di oggi,soprattutto a livello politico,serve gente giovane e con personalità. Chi critica è bravo solo a parlare ma in concreto si nasconde dietro un nickname e al fatto che magari vi ha portato via qualche ragazzo,ma almeno lui lo fa senza falsi moralismi e ragazzi e famiglie lo amano.Avete tutto l’interesse che le cose rimangano così perché se no sareste i primi a sparire,poichè INCOMPETENTI. Spero che Tony ci ripensi!
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati