Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Promozione: ci si interroga sul futuro e non mancano opinioni contrapposte
È il caso di Roberto Sozzi dell'Olimpiagrenta e Mauro Gilardoni dell'Arcadia Dolzago
Nessun commento
Mer 11 Novembre 2020 14.00
Mauro Gilardoni, dg Arcadia Dolzago
Lecco,

Anche le lecchesi impegnate nel girone B di Promozione si stanno interrogando su quale possa essere la formula migliore per portare avanti il campionato una volta che si sarà tornati in campo, dato per scontato che lo si possa fare a partire da febbraio, come auspicato dal Crl.

 

 

Tra i diversi pareri in merito abbiamo deciso di dare spazio a due pensieri che si trovano esattamente agli antipodi tra loro. Roberto Sozzi, allenatore dell'Olimpiagrenta commenta infatti: «Il campionato si deve svolgere regolarmente giocando tutte trenta le giornate, poi playoff e playout, proseguendo sino a fine luglio ed eventualmente con qualche turno infrasettimanale. Partendo a febbraio, e con 27 giornate da giocare, non sarebbe impossibile».

Diametralmente opposto il parere di Mauro Gilardoni, direttore generale dell'Arcadia Dolzago: «Con tre sole giornate disputate andrebbe annullata del tutto la stagione per poi ripartire una volta superato realmente il problema covid. Fino a che non ci sarà il vaccino come si fa a pensare di andare avanti con il calcio dilettanti? C’è il rischio di riprendere, giocare due settimane e poi fermarsi di nuovo e andare avanti così. Da come sono andate le cose da marzo a qui non vedo certezze in cose più importanti, figuriamoci nel nostro calcio».

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati