Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Serie B1 Femminile, Tecnoteam Albese: slitta il campionato, avvio a gennaio 2021
La Federazione sospende tutti i campionati nazionali tranne la serie A
Nessun commento
Sab 7 Novembre 2020 11.10
Tecnoteam Albese... in borghese
Albese con Cassano,

Era nell’aria, ora c’è anche la conferma diretta della Fipav (Federazione italiana pallavolo): l’attività agonistica di tutti i campionati nazionali (tranne la serie A) viene rimandata ancora.

Già era stata posticipata dal 7 al 22 novembre, ora c'è un nuovo spostamento in avanti.

Non si torna in campo prima del prossimo mese di gennaio, ovviamente tenendo presente l’andamento della situazione Covid in tutta Italia e Lombardia in particolare.

 

 

Ecco la nota ufficiale Fipav:


"La Federazione Italiana Pallavolo, alla luce delle restrizioni contenute nel DPCM del 3 novembre e nel prendere atto della situazione epidemiologica che sta progressivamente peggiorando, seppur a malincuore, ha stabilito per la pallavolo indoor di sospendere l’attività di interesse nazionale di ogni ordine e grado – ad eccezione dei campionati nazionali di serie A la cui organizzazione rimane di competenza delle Leghe – rinviandola al prossimo mese di gennaio. Le attività di allenamento restano possibili nei limiti delle norme governative, regionali e locali, e nel rispetto dei protocolli federali.

Stesso provvedimento viene adottato per le discipline del beach volley e del sitting volley. La FIPAV, stante la situazione attuale e i provvedimenti già assunti da alcuni comitati periferici, non può ignorare l’incidenza del Covid-19 sulle società e, facendo proprie le oggettive difficoltà che le stesse stanno riscontrando sia nell’organizzazione sia nella programmazione dell’attività, si è vista costretta a prendere questa sofferta decisione. L’ultimo DPCM, infatti, anche alla luce della divisione del territorio nazionale in fasce differenti, non consente il regolare svolgimento dell’attività ed un’ottimale programmazione della stessa da parte delle società. Tale sospensione, che si aggiunge a quella precedentemente decretata relativa all’attività di interesse regionale e promozionale, avrà validità, come detto, fino al mese di gennaio, entro il quale verrà rimodulata necessariamente l’attività.

La Federazione Italiana Pallavolo, confidando nel senso di responsabilità dei propri tesserati e degli addetti ai lavori, tiene a ribadire, ancora una volta, che resta di fondamentale importanza l’adottare comportamenti di buon senso sempre nel rispetto delle prioritarie esigenze di tutela della salute connesse al rischio di diffusione da Covid-19; così come è di primaria importanza la tutela dei rappresentanti legali delle società".

Il Cs Alba Albese, che già in questi giorni ha sospeso l’attività per la positività di alcuni elementi del gruppo squadra, prende atto della decisione sia pure con rammarico per il grosso sforzo, nel pieno rispetto delle normativa vigenti, fatto da dirigenti, staff ed atlete in questi mesi di preparazione in vista della nuova stagione.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati