Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
IL RECORD - Fabrizio Pirotta, anche la Guanzatese ha il suo Francesco Totti
Per lui in arrivo la trentesima stagione con i comaschi, nel ricordo del pres Dubini
1 commenti
Gio 30 Luglio 2020 11.50
Fabrizio Pirotta, 30 anni nella Guanzatese
Guanzate,

Chi crede che nel calcio di oggi non ci sia più spazio per le bandiere si sbaglia... Infatti anche la Guanzatese in Prima categoria ha il suo Francesco Totti, nel caso dei comaschi l'uomo simbolo è Fabrizio Pirotta, esperto centrale classe 83 che, nella prossima stagione, taglierà il traguardo della trentesima stagione sempre con la stessa divisa.

 

 

«Ho iniziato a giocare nella Guanzatese nei Pulcini, poi non ho più abbandonato questi colori – ricorda Fabrizio -. Anche se un anno fa ero stato molto vicino all'Ardor Lazzate, ma poi ho declinato l'offerta e ho preferito non cambiare squadra». Pirotta, dopo tutta la trafila nel settore giovanile, ha esordito in prima squadra, dove - altro traguardo - ha giocato in tutte le categorie dilettanistiche, ad eccezione della Terza: «Ricordo gli anni della D e la risalita dalla Seconda fino alla Promozione – spiega Pirotta -. Mi dispiace solamente non essere riuscito a fare gol in Seconda, altrimenti avrei segnato in tutte le categorie in cui ho giocato».

Ora, come detto, per Fabrizio si prospetta il trentesimo anno con la Guanzatese, un anno che sarà diverso dagli altri, il primo senza la presenza di Angelo Dubini, scomparso qualche mese fa: «Sarà un campionato diverso, Dubini era la Guanzatese, lui voleva bene a tutti i suoi giocatori, eravamo i suoi nipotini – racconta -. Io con lui sono cresciuto. Spero che tutti insieme nella prossima stagione riusciamo a regalargli la promozione che già nel passato campionato tanto sognava».

Ma Fabrizio dei ventinove campionati disputati a Guanzate, ne ha alcuni che porterà sempre nel cuore: «Ho qualche annata che non posso dimenticare: la prima è quella di tre stagioni fa con la salvezza ai playout in Promozione contro la Belfortese quando, alla fine del campionato, pensavamo di essere retrocessi. Ma ricordo anche il 2007/08 con Ulisse Raza in panchina, eravamo una squadra giovanissima e raggiungemmo i playoff sempre in Promozione – commenta Pirotta -. Infine porto nel cuore la vittoria della Prima di quattro anni fa, una bella impresa con un gruppo storico che sconfisse tutte le contendenti».

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 31/07/2020 alle ore 12.01 brambilla fumagalli ha scritto...
Commentogrande piro
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati