Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
IL BILANCIO - Terza categoria 2019/20: Uggiatese al momento giusto sulla Pro Olgiate
Rivelazione Binago, nel girone B bene il Misinto mentre il Giussano spera
Nessun commento
Sab 27 Giugno 2020 11.00
Matteo Malagoli (Uggiatese), sei reti per lui
Como,

I due gironi di Terza categoria hanno rappresentato due mondi all'opposto per le formazioni comasche nell'ultima stagione: il girone A - interamente lariano - è vissuto sulla bellissima sfida tra Uggiatese e Pro Olgiate, mentre il girone B come da pronostico è stato dominato dalle tante monzesi inserite nel raggruppamento.

 

 

GIRONE A

Grande lotta come detto tra Uggiatese e Pro Olgiate, con la squadra di mister Roncoroni che è stata brava (e - perchè no? - anche fortunata) a trovarsi al posto giusto nel momento giusto. Due squadre che hanno comunque rispettato il pronostico, e rimane il rammarico per non essersi potuti godere sino in fondo una sfida molto interessante e che avrebbe probabilmente raggiunto il culmine con lo scontro diretto previsto alla penultima giornata ad Uggiate.

Ma le vere rivelazioni sono state le matricole: matricola di nome e di fatto era il Binago, assente da diversi anni dal calcio dilettanti. La società del giovanissimo presidente Scifo è rimasta a lottare con i due colossi del girone trascinata da un gruppo giovane e dalle 21 reti di Paolo Giordano. Matricola era anche il Colverde, che aveva saltato la stagione precendente e che con un gruppo molto rinnovato è cresciuto nel tempo sino a stabilizzarsi in zona playoff. Promosse entrambe.

Da rimandare Casnatese e Valsoldese, due squadre che partivano con intenti bellicosi ma troppo alterne nella loro stagione (anche se la Casnatese è stata l'unica squadra nel girone di andata a battere la Pro Olgiate), e abbastanza lontane dalla zona playoff. Aurora e Fino Mornasco hanno chiuso sul fondo della classifica, ma partivano con poche ambizioni e da loro era difficile attendersi molto di più.

Ci si attendeva invece di più dalla Fulgor Appiano, partita con propositi ambiziosi ma naufragata a metà stagione dopo l'abbandono di parecchi giocatori. Grande delusione anche a Concagno, dove l'arrivo di un tecnico come Murgiano non è servito a risollevare una Concagnese mestamente al terzultimo posto. Infine, stagione in linea con le attese di centroclassifica per San Michele, Libertas Sb e Sagnino, quest'ultima che promette di essere molto più ambiziosa a partire dal prossimo anno.

Classifica Terza A

 

GIRONE B

Vita dura per le comasche del girone B, dove hanno fatto da padrone le monzesi, Misinto e Giussano su tutte. Assese e Figino troppo alterne e rimandate alla prossima stagione, anche se le due comasche al momento della sospensione erano comunque ancora in corsa per la zona playoff. Due squadre che ripartiranno dalla stessa guida tecnica, Ciaravella ad Asso (si punterà a giocare però nel girone lecchese) e Colucci a Figino.

Era lecito aspettarsi poco di più dalle ultime quattro della classifica, anche se forse la più grande delusione è stato l'Inverigo, che non ha saputo migliorare più di tanto la stagione precedente perdendo in stagione anche nove partite consecutive.

Da rivedere Monguzzo, Carugo e Olympic Lurago: ma il loro obiettivo principale è soprattutto quello di lanciare i giovani, cosa che è stata fatta (soprattutto da Monguzzo e Carugo) anche nell'ultima stagione.

Tra le monzesi, Misinto e Giussano sicuramente promosse dopo aver chiuso ai primi due posti: i primi sono stati forse la rivelazione della stagione, centrando la promozione con una serie di dieci vittorie e vincendo lo scontro diretto; Giussano secondo ma comunque in ottima posizione per i ripescaggi, essendo quinto nella graduatoria generale della Lombardia.

Classifica Terza B

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati