Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Emergenza Covid-19: i dati aggiornati a domenica 29 marzo in Lombardia e in Provincia di Como
I casi positivi in regione sono 41.007 (+1.592); a Como picco di contagi oggi: +111
1 commenti
Dom 29 Marzo 2020 18.45
Tutti i dati di domenica 29 marzo
Como,

Calano in numeri dei contagiati in Regione, finalmente tornati alle 1.500 unità (1.592 per l'esattezza). Una linea che negli ultimi undici giorni si è toccata solo lunedì 23 marzo. Il dato che fa più sorridere sono i soli 9 ricoveri giornalieri in terapia intensiva (1.328 i totali). E ancora: 461 ricoverati, 293 dimessi e purtroppo (dato ancora molto alto) 416 decessi.

Questa curva positiva purtroppo non fa calare l'attenzione su Como, che per la prima volta dall'inizio dell'epidemia supera quota 100 giornaliera: 111 positivi, un record negativo (da sottolineare che non per forza questo numero sia in linea poi con i ricoveri).  Il Comune di Como resta in più colpito con 160 casi (+18); ma il grosso aumento in provincia è riferito ad Albese con Cassano, con 49 casi.

Nelle altre province, scendono Varese (+44) e Lecco (+65). Sale leggermente Sondrio, preoccupa Milano (+546), ora seconda provincia lombarda più contagiata e sempre più vicina ai dati della bergamasca.

 

 

 

 

 

 

 


 

+++ DOMENICA 29 MARZO, AGGIORNAMENTO DELLE 18.30 +++

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gallera: i 1600 posti in terapia intensiva sono un qualcosa che non ha eguali

“Oggi abbiamo superato ampiamente i 1.600 posti letto in terapia intensiva, partendo da 724.

Qualcosa che non credo abbia eguali in nessun sistema sanitario”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, nella consueta diretta Facebook sulla pagina di LombardiaNotizieOnline per fare il sull’emergenza coronavirus.

L’assessore ha quindi ricordati che si rafforza ulteriormente il nostro servizio sanitario lombardo, “grazie alla solidarietà internazionale”. “Ieri – ha ricordato – sono arrivati 15 medici e infermieri polacchi e oggi sono arrivati 10 medici e 20 infermieri dall’Albania. Questi sono segnali importanti per noi, che abbiamo bisogno di rafforzare i presidi nelle aree più esposte. Ormai quasi tutti i nostri ospedali si sono riadattati per assistere le persone affette dal coronavirus. Oggi l’area di Brescia e’ un altro dei fronti caldi che abbiamo. Il grandissimo sforzo di tutto questo sistema ci ha consentito di reggere.

Ospedali come quello di Varese o il San Gerardo di Monza hanno gli stessi pazienti delle aree calde perche’ grazie ai trasferimenti riusciamo a far reggere ancora anche i presidi più esposti”.

 

 


 

I DATI – Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni precedenti

 

– i casi positivi sono: 41.007 (+1592)

Ieri: 39.415 (+2.117)

l’altro ieri: 37.298 (+2.409)

e nei giorni precedenti: 34.889 (+2.543)

32.346 (+1.643), 28.761 (+1.555), 27.206 (+1.691), 25.515 (+3.251), 22.264(+2.380), 19.884, 17.713, 16.220, 14.649, 13.2729, 11.685, 9.820, 8.725, 7.280, 5.791, 5.469, 4.189, 3.420, 2.612

 

– i deceduti: 6.360 (+416)

Ieri: 5.944 (+542)

l’altro ieri: 5.402 (+541)

e nei giorni precedenti: 4.861 (+387), 4.474 (+296), 3.776 (+320), 3.456 (+361), 3.095 (+546), 2.549 (+381), 2.168, 1.959, 1.640, 1.420, 1.218, 966, 890, 744, 617, 468, 333, 267, 154

 

– i dimessi e in isolamento domiciliare 21.706 (+706), di cui

9.255 con almeno un passaggio in ospedale e quindi in isolamento domiciliare e 12.451 per cui non si rileva alcun passaggio in ospedale

 

– in terapia intensiva: 1.328 (+9)

Ieri: 1.319 (+27)

l’altro ieri: 1.292 (+29)

e nei giorni precedenti: 1.263 (+27), 1.236 (+42), 1.183 (+41), 1.142 (+49), 1.093 (+43), 1.050(+44), 1.006, 924, 879, 823, 767, 732, 650, 605, 560, 466, 440, 399, 359

 

– i ricoverati non in terapia intensiva: 11.613 (+461)

Ieri: 11.152 (+15)

l’altro ieri: 11.137 (+456)

e nei giorni precedenti: 10.681 (+655), 10.026 (+315), 9.266 (-173), 9.439, (+1.181), 8.258 (+523), 7.735(+348), 7.387, 7.285, 6.953, 6.171, 5.550, 4.898, 4.435, 4.247, 3.852, 3319, 2.802, 2.217, 1.661

 

– i tamponi effettuati:

ieri: 102.503

l’altro ieri: 95.860

e nei giorni precedenti: 87.713, 81.666, 73.242, 70.598, 66.730, 57.174, 52.244, 48.983, 46.449, 43.565, 40.369, 37.138, 32.700, 29.534, 25.629, 21.479, 20.135, 18.534, 15.778

 

 


 

I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

 

BG: 8.527 (+178)

ieri: 8.349 (+289)

l’altro ieri: 8.060 (+602)

e nei giorni precedenti: 7.458 (+386), 7.072 (+344), 6.471 (+255), 6.216 (+347), 5.869 (+715), 5.154 (+509), 4.645(+340), 4.305, 3.993, 3.760, 3.416, 2.864, 2.368, 2.136, 1.815, 1.472, 1.245, 997, 761, 623, 537

 

BS: 8.013 (+335)

ieri: 7.678 (+373)

l’altro ieri: 7.305 (+374)

e nei giorni precedenti: 6.931 (+334), 6.597 (+299), 5.905 (+588), 5.317 (+289), 5.028 (+380), 4.648(+401), 4.247(+463), 3.784, 3.300, 2.918, 2.473, 2.122, 1.784, 1.598, 1.351, 790, 739, 501, 413, 182, 155

 

CO: 1.014 (+111)

ieri: 903 (+87)

l’altro ieri: 816 (+54)

e nei giorni precedenti: 762 (+56), 706 (+71), 581 (+69), 512 (+60), 452 (+72), 380(+42), 338(+52)286, 256, 220, 184, 154, 118, 98, 77, 46, 40, 27, 23, 11, 11

 

CR: 3.762 (+157)

ieri: 3.605 (+109)

l’altro ieri: 3.496 (+126)

e nei giorni precedenti: 3.370 (+214), 3.156 (+95), 2.925 (+30), 2.895 (+162), 2.733 (+341), 2.392 (+106), 2.286 (+119), 2.167, 2.073, 1.881, 1.792, 1.565, 1.344, 1.302, 1.061, 957, 916, 665, 562, 452, 406

 

LC: 1.381 (+65)

ieri: 1.316 (+106)

l’altro ieri: 1.210 (+51), 1.159 (+83)

e nei giorni precedenti: 1.076 (+61), 934 (+62), 872 (+54), 818 (+142), 676 (+146), 530(+64), 466, 440386, 344, 287, 237, 199, 113, 89, 66, 53, 35, 11, 8

 

LO: 2.057 (+28)

Ieri: 2.029 (+23)

l’altro ieri: 2.006 (+38)

e nei giorni precedenti: 1.968 (+84), 1.884 (+24), 1.817 (+45), 1.772 (+79), 1.693 (+96), 1.597 (+69), 1.528(+83), 1.445, 1.418, 1.362, 1320, 1.276, 1.133, 1.123, 1.035, 963, 928, 853, 811, 739, 658

 

MB: 2.265 (+179)

ieri: 2.086 (+138)

l’altro ieri: 1.948 (198)

e nei giorni precedenti: 1.750 (+163), 1.587 (+133), 1.130 (+22), 1.108 (+24), 1.084 (+268) 816(+321), 495 (+94), 401, 376, 346, 339, 224, 143, 130, 85, 65, 64, 59, 61, 20, 19

 

MI: 8.329 (+546), di cui 3.406 a Milano citta’ (+247)

ieri: 7.783 (+314) di cui 3.159 a Milano citta’ (+150) l’altro ieri: 7.496 (+547) di cui 3.009 a Milano citta’ (+261) e nei giorni precedenti: 6.922 (+848) di cui 2.748 a Milano citta’ (+310), 6.074 (+373) di cui 2.438 a Milano citta’ (+141), 5.326 (+230) di cui 2.176 a Milano citta’

(+137), 5.096 (+424) di cui 2.039 a Milano citta’ (+210), 4.672

(+868) di cui 1.829 a Milano citta’ (+279), 3.804 (+526) di cui

1.550 a Milano citta’ (+172), 3.278 (+634) di cui 1378 a Milano citta’ (+287), 2.644, 2.326, 1.983, 1.750, 1.551, 1.307, 1.146, 925, 592, 506, 406, 361

 

MN: 1.550 (+66)

ieri: 1.484 (+86)

l’altro ieri: 1.398 (+148)

e nei giorni precedenti: 1.250 (+74), 1.176 (83), 985 (+80), 905 (+63), 842 (+119), 723 (+87), 636 (+122), 514, 465, 382, 327, 261, 187, 169, 137, 119, 102, 56, 46, 32, 26

 

PV: 1.974 (+97)

ieri: 1.877 (+165)

l’altro ieri: 1.712 (+27)

e nei giorni precedenti: 1.685 (+107), 1.578 (+79), 1.444 (+138), 1.306, (+112), 1.194 (+89), 1.105(+94), 1.011(+33), 978, 884, 801, 722, 622, 482, 468, 403, 324, 296, 243, 221, 180, 151

 

SO: 422 (+34)

Ieri: 388 (+26)

l’altro ieri: 362 (+37)

e nei giorni precedenti: 325 (+41), 284 (+31), 208 (+3), 205 (+26), 179 (+16), 163 (+8), 155 (+80), 75, 74, 46, 45, 45, 23, 23, 13, 7, 7, 6, 6, 4

 

VA: 812 (+44)

ieri: 768 (+57)

l’altro ieri: 711 (+209)

e nei giorni precedenti: 502 (+34), 468 (+18), 421 (+35), 386 (+27), 359 (+21), 338(+28), 310, +45), 265, 232, 202, 184, 158, 125, 98, 75, 50, 44, 32, 27, 23, 17

e in corso di verifica 901.

 

 


 

I DATI NEI COMUNI

MILANO: 3.406, +247

BRESCIA: 1.229, + 45

BERGAMO: 1.068, +33

CREMONA: 1.012, + 36

CREMA: 410, +10

MONZA: 407, +33

LODI: 387, +6

CODOGNO: 282, +5

PAVIA: 226, +11

LECCO: 210, +7

COMO: 160, +18

VARESE: 73, +5.

 

 

 

 


 

  • E' attiva una pagina GOFUNDME per donare fondi alla terapia intensiva dell'Ospedale Sant'Anna di Como (link nel titolo). L’emergenza sta scuotendo l’Italia intera. Il coronavirus è un nemico invisibile difficile da riconoscere e ancora più da combattere. Dobbiamo armarci di buon senso e di responsabilità. Cerchiamo di stare a casa il più possibile e di adottare tutte quelle misure che a gran voce le Autorità invocano. Il rispetto di queste regole equivale al rispetto per noi stessi, al rispetto per nostri figli, per i nostri genitori e per tutti quelli a cui vogliamo bene. Aiutiamo la nostra città, aiutiamo il cuore pulsante di questa emergenza.

 

  • E’ attivo anche il conto corrente ‘Regione Lombardia-Sostegno emergenza Coronavirus’ (numero iban IT76P0306909790100000300089) per raccogliere fondi per sostenere le strutture sanitarie lombarde

 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 30/03/2020 alle ore 06.45 beefmilan ha scritto...
CommentoGrazie per i reports puntuali, precisi, semplici ed immediati
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati