Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
ACCADEVA OGGI... 27 marzo 2011: colpo dell'Inverigo sul campo dell'Itala
Riviviamo alcune delle partite degli anni passati nel calcio dilettanti comasco
1 commenti
Ven 27 Marzo 2020 14:00
Marco Mottadelli, 19 reti con l'Inverigo 2010/11
Como,

Oggi andiamo indietro nel tempo sino a domenica 27 marzo 2011, esattamente nove anni fa. Nel girone B di Prima categoria era in programma una gara di alta classifica tra l'Itala e l'Inverigo, con gli ospiti lanciati verso il successo del campionato...

 

 

Era l'Inverigo delle stelle, che fece in due anni il doppio salto dalla Seconda alla Promozione, salvo poi non iscriversi a sorpresa nel 2011/12 per ripartire dalla Terza categoria. In quella squadra allenata da Fausto Cattaneo spiccavano nomi come Giovanni Sannino (ex portiere della Sampdoria che in porta si alternò con Luca Pozzoli, eletto portiere dell'anno proprio in quel campionato), Niccolò Villa e Marco Mottadelli (che in coppia segnarono 32 reti). Quell'Inverigo perse solo due gare, una peraltro fu proprio nella gara di andata contro l'Itala.

Itala che invece arrivò vicina alla zona playoff: quinto posto finale per la squadra di Clerici, troppo distaccata però (ben 14 punti) dalla coppia di seconde, Molinello e Universal Solaro. Era una squadra molto equilibrata, basti pensare che il miglior marcatore in campionato fu Francesco Oppedisano con 'sole' sei reti.

 

ITALA-INVERIGO 0-2

Marcatori: Ricci 40’pt; Villa 19’st.

ITALA: Morlin, Ferrario, Caspani, Pirolo, Botta, Maspero, Iannotta, C.Maganzini, S.Maganzini (Macrì 34’st), Moliterno (Baitieri 31’st), Oppedisano (Scarfò 31’st). All. Clerici.

INVERIGO: Pozzoli, Maronese, Negri, Castelli, Ricci, Palumbieri, Pirovano (Consonni 19’st), Cigardi (Castaldo 27’st), Mottadelli, Del Signore, Villa (Castelnuovo 38’st). All. Cattaneo.

Arbitro: Capelli di Bergamo.

Lurate Caccivio – L’Inverigo si impone sul campo dell’Itala per due reti a zero e, approfittando dello stop dell’Universal, compie un altro passo verso la matematica promozione. I nerostellati, in formazione rimaneggiata, non sono riusciti a trovare la via del gol, ma si sono comunque resi autori di una buona prestazione. La gara viene subito giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Al 7’ Morlin respinge la violenta conclusione dal limite di Villa. Due minuti più tardi Simone Maganzini spreca, a tu per tu con Pozzoli, il possibile vantaggio dei padroni di casa, non inquadrando lo specchio della porta. Nella fase centrale della prima frazione di gioco la gara registra una fase di stallo, in cui le due formazioni si fronteggiano a centrocampo. Non succede più nulla fino al 40’, quando sugli sviluppi di un corner, Ricci anticipa tutti e con un preciso colpo di testa insacca la sfera alla sinistra di Morlin. Tre minuti più tardi Morlin scongiura il raddoppio con un salvataggio di piedi su Cigardi.

La gara si anima nella ripresa: l’avvio è scoppiettante. Al 2’ Morlin neutralizza a terra una conclusione di Villa. Un minuto più tardi Simone Maganzini, in semirovesciata, spedisce la sfera non di molto sopra la traversa della porta difesa da Pozzoli. Al 4’ Morlin si replica su Villa, bloccando ancora una volta a terra la sua conclusione. Al 13’ proteste locali per un fallo non concesso ad Oppedisano al limite dell’area. Al 19’ Cigardi, in sospetta posizione di fuorigioco, si presenta a tu per tu con Morlin, che respinge la sua conclusione, ma la sfera viene raccolta da Villa che agevolmente sigla il raddoppio. La reazione dell’Itala è immediata e al 23’ ci prova ancora una volta Simone Maganzini, ma Pozzoli non si fa sorprendere e blocca a terra. Al 28’ Morlin devia in corner un tiro insidioso di Mottadelli. Da segnalare le recriminazioni dei padroni di casa per la mancata espulsione di Cigardi. La gara termina senza ulteriori sussulti: l’Inverigo consolida il primato, mentre l’Itala dovrà lottare fino in fondo per i playoff.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
Il giorno 27/03/2020 alle ore 20.32 dani90 ha scritto...
CommentoAll'andata vinto 1 a 0 con euro gol di Giorgio "Serginho" Botta
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati