Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Legabasket decisa: "Vogliamo concludere la stagione, il termine è il 30 giugno"
Anche a livello europeo si proverà a terminare la stagione di Eurolega ed Eurocup
Nessun commento
Gio 26 Marzo 2020 10.28
Andrea Mauri, ad della Pallacanestro Cantù
Cantù,

I club della Serie A di basket si sono riuniti in videoconferenza per analizzare l’evoluzione della situazione. Il presidente Umberto Gandini ha aperto la riunione ricordando anzitutto la comune attenzione al grande sforzo che il paese, in particolare nelle aree maggiormente colpite dalla emergenza Covid 19, sta affrontando.

Al contempo ha confermato la volontà della LBA di guardare avanti lavorando, alla luce delle norme emanate dalle autorità,  per una potenziale progressiva ripresa della attività che porti a completare la stagione, entro il 30 giugno prossimo.

 

 

 


I club hanno poi ascoltato le relazioni dei gruppi di lavoro che hanno studiato le problematiche conseguenti alla grave situazione di emergenza che stiamo vivendo, in particolare partendo dalla calendarizzazione delle ipotesi per la eventuale ripresa della attività, passando ai rapporti con le  associazioni di categoria sino alle proposte relative alla revisione delle  norme per l’iscrizione alla prossima stagione e ad auspicati interventi governativi a sostegno della pallacanestro.

Le numerose idee che sono scaturite  hanno come obiettivo quello di assicurare, in accordo con il Governo, la Federazione Italiana Pallacanestro, le associazioni di categoria e gli stakeholders interessati, la sostenibilità del movimento di vertice, messo a dura prova dalla attuale situazione, ma al contempo tenendo anche in  considerazione l’opportunità di ridefinire insieme le basi da cui ripartire , quando sarà possibile e sicuro.

Anche in Europa si cercherà di conludere. La stagione di Eurolega ed Eurocup resta sospesa e riprenderà solo quando le condizioni di salute e sicurezza saranno ottimali, ma la priorità resta «concludere» i tornei con l’attuale formato, quindi terminando la stagione regolare per poi disputare playoff e Final Four.

È quanto ha stabilito il Board dell’Eca, che ha fatto il punto della situazione sul coronavirus. Sfruttando il rinvio dei Giochi di Tokyo 2020, infatti, la stagione del basket europeo potrebbe anche sforare la data del 23 giugno, inizio dei vari tornei preolimpici.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati