Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Emergenza Covid-19: i dati aggiornati a venerdì 20 marzo in Lombardia e in Provincia di Como
ALTRO PICCO RECORD IN REGIONE: i casi positivi in regione sono +2.380); preoccupano Monza e Lecco, tiene Como (+42)
Nessun commento
Ven 20 Marzo 2020 18.45
Tutti i dati di venerdì 20 marzo
Como,

Il contagio sale ancora, irrefrenabile. Praticamente solo in Lombardia, dove si tocca un altro picco record: 2.380 casi in più, solo nella giornata di oggi. In Italia va molto meglio, con pochissime centinaia di contagi.

Salgono ancora in maniera impressionante i casi a Bergamo (+509) e Brescia (+401). Male anche Milano, tenuta d'occhio in maniera particolare per l'alta densità di abitanti e soprattutto Monza Brianza, con addirittura 321 contagiati in più.

Anche a Lecco si impenna il dato, con quasi 150 casi. Tengono Como (+42) e soprattutto Sondrio, che dopo il +80 di ieri, oggi ha soli 8 casi in più.

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha parlato di misure più rigorose in arrivo, con richiesta ufficiale al Presidente del Consiglio:

  • uso dell'esercito per applicare le misure contenitive
  • limitazione attività fisica
  • limitazione attività commerciali, uffici, cantieri
  • eventuale decisione di prendere iniziative autonome come Regione Lombardia

 

 

 

 

 

 


 

+++ VENERDI' 20 MARZO, AGGIORNAMENTO DELLE 18.30 +++

 

 

** ATTENZIONE - Il dato ufficiale di Varese è 338 (+28), ieri 310 (+45) 

 

 

 

 

 

 

 

Gallera: un mese fa il primo positivo, sistema ha reagito con una forza incredibile

“I medici e gli infermieri sono grandi eroi che si sono immediatamente messi al lavoro sempre più bardati. Abbiamo imparato a conoscerli e a vedere la loro forza e la loro sofferenza”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, nel corso della quotidiana diretta Facebook sull’emergenza Coronavirus.

“Esattamente un mese fa – ha ricordato – mi veniva comunicato il primo caso di positività in Lombardia. Forse ci abbiamo messo un po’ a capire con chi avevamo a che fare, ma non posso non sottolineare come il sistema sanitario abbiamo reagito immediatamente con una forza incredibile. Dopo meno di 12 ore avevamo qui il ministro della Sanità e avevamo definito già una prima zona rossa”.

“Tanti cittadini – ha aggiunto – stanno combattendo questa battaglia, lo dobbiamo fare sempre di piu’. Il virus si nutre del corpo dell’uomo, se lo trova si nutre di questo, altrimenti muore. Questa e’ la battaglia degli italiani, questa e’ la battaglia dei lombardi. La vinciamo se ognuno di noi la combatte e la vive con grande determinazione”.

“La notizia bella – ha proseguito – e’ che stiamo assumendo molti specializzandi e che stanno rispondendo all’appello i medici pensionati. Anche questo e’ il segno che quando c’e’ un’emergenza e il Paese chiama, la parte migliore del Paese si mobilita e risponde”.

Oggi, per alleggerire gli ospedali più in difficoltà, sono state trasferite 27 persone, portando a oltre 200 i trasferimenti totale.

 

I DATI – Ecco i dati dei contagi odierni e quelli dei giorni precedenti

 

  • i casi positivi sono 22.264 (+2.380)

 19.884/17.713/16.220/14.649/13.2729/11.685/9.820/8.725/7.280/5.791/5.469/4.189/3.420/2.612

 

  • i deceduti 2.549 (+381)

 2.168/1.959/1.640/1.420/1.218//966/ 890/744/617/468/333/267/154

 

  • i dimessi e in isolamento domiciliare: 10.930 di cui 4.295 con almeno un passaggio in ospedale (anche solo pronto soccorso) e 6.635 persone per le quali non si rileva nessun passaggio in ospedale

 4.057/4.265/3.867/3.427/2.650/2.044/1.351/1.248/756/722

 

  • in terapia intensiva 1.050 (+44)

1.006/924/879/823/767/732/650/605/560/466/440/399/359

 

  • i ricoverati non in terapia intensiva: 7.735 (+348)

7.387/7.285/6.953/6.171/5.550/4.898/4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661

 

  • i tamponi effettuati: 57.174

52.244/48.983/46.449/43.565/40.369/37.138/32.700/29.534/25.629/21.479/20.135/18.534/15.778

 

 

I casi per provincia con l’aggiornamento rispetto agli ultimi giorni

 

  • BG: 5.154 (+509)

4.645(+340)/4.305/3.993/3.760/3.416/2.864/2.368/2.136/1.815/1.472/1.245/997/761/623/537

 

  • BS: 4.648 (+401)

4.247(+463)/3.784/3.300/2.918/2.473/2.122/1.784/1.598/1.351/790/739/501/413/182/155

 

  • CO: 380 (+42)

338 (+52)286/256/220/184/154/118/98/77/46/40/27/23/11/11

 

  • CR: 2.392 (106)

2.286(+119)/2.167/2.073/1.881/1.792/1.565/1.344/1.302/1.061/957/916/665/562/452/406

 

  • LC: 676 (+146)

530 (+64) 466/440386/344/287/237/199/113/89/66/53/35/11/8

 

  • LO: 1.597 (+69)

1.528 (+83) 1.445/1.418/1.362/1320/1.276/1.133/1.123/1.035/963/928/853/811/739/658

 

  • MB: 816 (+321)

495 (+94)/401/376/346/339/224/143/130/85/65/64/59/61/20/19

 

  • MI: 3.804 (+526) di cui 1.550 a Milano citta’ (+172)

 3.278 (+634) di cui 1378 a Milano citta’ (+287)

 2.644/2.326/1.983/1.750/1.551/1.307/1.146/925/592/506/406/361

 

  • MN: 723 (+87)

636 (+122)/514/ 465/382/327/261/187/169/137/119/102/56/46/32/26

 

  • PV: 1.105 (+94)

1.011(+33)/978/884/801/722/622/482/468/403/324/296/243/221/180/151

 

  • SO: 163 (+8)

155(+80)/75/74/46/45/45/23/23/13/7/7/6/6/4/4

 

  • VA: 338 (+28)

310/(+45)/265/232/202/184/158/125/98/75/50/44/32/27/23/17

 

e 468 in corso di verifica.

 

 

 

 

 

 

  • E' attiva una pagina GOFUNDME per donare fondi alla terapia intensiva dell'Ospedale Sant'Anna di Como (link nel titolo). L’emergenza sta scuotendo l’Italia intera. Il coronavirus è un nemico invisibile difficile da riconoscere e ancora più da combattere. Dobbiamo armarci di buon senso e di responsabilità. Cerchiamo di stare a casa il più possibile e di adottare tutte quelle misure che a gran voce le Autorità invocano. Il rispetto di queste regole equivale al rispetto per noi stessi, al rispetto per nostri figli, per i nostri genitori e per tutti quelli a cui vogliamo bene. Aiutiamo la nostra città, aiutiamo il cuore pulsante di questa emergenza.

 

 

  • E’ attivo anche il conto corrente ‘Regione Lombardia-Sostegno emergenza Coronavirus’ (numero iban IT76P0306909790100000300089) per raccogliere fondi per sostenere le strutture sanitarie lombarde

 

 

 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati