Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Basket, serie A: è arrivata l'ora del derby, la Cantù operaia sfida una Milano milionaria
Palla a due domenica alle 17 ad Assago, la San Bernardo-Cinelandia sogna l'impresa
Nessun commento
Sab 4 Gennaio 2020 13.40
Joe Ragland, problemi alla schiena ma ci sarà
Cantù,

Domenica al “Mediolanum Forum” di Assago - palla a due alle 17 -, va in scena il derby numero 168 tra Pallacanestro Cantù e Olimpia Milano. Da sempre, una sfida carica di significato, tra storia e prestigio, tra rivalità e passione.

Per decenni è stata la partita con la “P” maiuscola, non solamente entro i confini nazionali ma anche sui palcoscenici più importanti del mondo, con le due squadre lombarde a battagliare principalmente in giro per l’Europa, tenendo alto l’onore e l’orgoglio di tutto il basket italiano. Storie di vittorie, di rivincite, di trofei e di tanto altro, che mai nessuno potrà cancellare dai sacri libri della palla al cesto.

È Cantù contro Milano, è Milano contro Cantù: non c’è altra sfida che tenga. Problemi alla schiena per Ragland, ma ci sarà.

 

 

A sorpresa, però, la corazzata targata A|X Armani Exchange sta facendo un po’ fatica in questa prima parte di campionato, al di sotto delle aspettative dei tifosi ma comprensibilmente per le fatiche di coppa. Con dieci vittorie e cinque sconfitte, i biancorossi sono infatti attualmente al quarto posto in LBA, alle spalle non soltanto dell’altra grande favorita per lo scudetto, la Virtus Bologna, ma anche dei vicecampioni d’Italia in carica della Dinamo Sassari e della sorpresa Leonessa Brescia, squadra con gli stessi punti di Milano, 20, ma con lo scontro diretto a suo favore.

Dopo una striscia di cinque successi consecutivi, interrotta proprio dalla rivale sponsorizzata Segafredo nell’ultima gara del 2019 (vinta dalla Virtus 83 a 70 in Fiera a Bologna), la formazione meneghina vorrà sicuramente rifarsi nell’ultima gara del girone di andata di regular season, quella con Cantù, che chiuderà ufficialmente la prima parte della stagione italiana.

In campo europeo, invece, Milano sta rispondendo bene, stabilmente in zona playoff, che peraltro è il grande obiettivo dichiarato ai nastri di partenza dalla squadra 28 volte campione d’Italia. Con sei successi di fila nelle prime sette giornate di EuroLega, i biancorossi sono partiti fortissimo, salvo poi spegnersi un po’ nel corso del tempo, rimediando cinque stop consecutivi.

L’Olimpia si è comunque resa protagonista di alcune vittorie non soltanto di grande prestigio ma autentiche prove di forza contro “big” europee del calibro di Panathinaikos, Fenerbahce, Barcelona e Maccabi Tel Aviv. Milano è inoltre reduce da una vittoria sofferta contro lo Zenit San Pietroburgo, in casa, conquistata nella serata di ieri con il risultato finale di 73 a 72. Quello con i russi si tratta del nono successo stagionale in campo europeo, che ha così permesso all’Olimpia di chiudere il girone di andata della competizione internazionale al settimo posto.


Dopo una stagione piuttosto deludente sia in EuroLega che in campionato, il club di Giorgio Armani ha deciso di puntare tutto su un grande nome, quello di Ettore Messina, nominato anche “President of Basketball Operations” oltre che capo allenatore. L’ex CT della Nazionale italiana è tra gli allenatori europei più titolati di sempre, con quasi 30 trofei conquistati con i club. I


Per quanto riguarda Cantù, il top scorer canturino è il play Wes Clark, con una media realizzativa di 13.5 a partita. È, però, nel mese di dicembre che l’esterno americano ha dato il meglio di sé, realizzando quasi 20 punti di media in sei partite giocate, 117 in totale, nessuno in LBA ha saputo fare meglio di lui.

Mese di dicembre eccezionale anche per il pivot titolare della S.Bernardo-Cinelandia Cantù, Kevarrius Hayes. Il rookie statunitense ha fatto registrare nel mese appena concluso ben 16 stoppate, nessuno meglio di lui. Il secondo, Henry Sims della Fortitudo Pompea Bologna, ne ha realizzate solamente 11.

Lo stesso Hayes è stato giusto ieri nominato dalla Legabasket “Miglior Difensore” del mese di dicembre.

Joe Ragland, invece, non al top in vista del derby, ha giocato in maglia Olimpia Milano nella stagione 2014-’15, facendo il suo debutto in EuroLega.

 

I PRECEDENTI

Cantù e Olimpia Milano si sono sfidate in passato 167 volte. Conducono i meneghini con cento vittorie, contro le sessantasette affermazioni dei canturini. Domenica ad Assago, per l’ultima giornata del girone di andata di regular season, andrà in scena il confronto numero 168. Nell’ultima sfida tra le due compagini, giocata peraltro sempre al Forum di Assago, il protagonista assoluto del derby fu l’ex biancoblù Frank Gaines, autore di 44 punti. Il “bomber” americano, oggi in forza alla Virtus Bologna, fece registrare la miglior performance offensiva in un derby da parte di un giocatore di Cantù. Tuttavia, Gaines a parte, l’ultimo derby fu vinto dall’Olimpia con il risultato finale di 98 a 91. Era il 31 marzo del 2019.

INFO GENERALI

Il big match della diciassettesima giornata di LBA tra S.Bernardo-Cinelandia Cantù e A|X Armani Exchange Milano sarò trasmesso in diretta alle ore 17:00 su Eurosport 2 e su Eurosport Player. Radiocronaca del match su Radio Cantù 89.600 FM e streaming su radiocantu.com. Ad arbitrare l’incontro saranno i signori Massimiliano Filippini, Valerio Grigioni e Giacomo Dori.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

Basket Serie A maschile Unico 2019-20
 andata
12345678910111213141516
 ritorno
01234567891011121314151617
0A GIORNATA DI RITORNO
04-01-202020:30Germani Brescia - Umana Venezia70 - 64
04-01-202020:30OriOra Pistoia - Banco Sassari70 - 78
05-01-202012:00Vanoli Cremona - Happy Casa Brindisi93 - 89
05-01-202017:00AX Armani Milano - S.Bernardo Cantù83 - 89
05-01-202017:30Dolomiti Trento - Segafredo Bologna77 - 83
05-01-202018:30Carpegna Pesaro - Alma Trieste76 - 82
05-01-202019:00De Longhi Treviso - Openjobmetis Varese79 - 84
05-01-202020:45Fortitudo Bologna - Grissin Bon R.Emilia86 - 69
Classifica
PtGVPPfPs
1Segafredo Bologna362018217191500
2Banco Sassari302015517031506
3Germani Brescia282114717101554
4AX Armani Milano282114716871555
5Happy Casa Brindisi262113817761696
6Vanoli Cremona242012816271617
7Fortitudo Bologna2221111016241670
8Umana Venezia2221111016381582
9Dolomiti Trento2221111016351668
10Grissin Bon R.Emilia182191217411763
11S.Bernardo Cantù182091115331580
12Openjobmetis Varese181991015741526
13De Longhi Treviso162181316201664
14Virtus Roma142171416391787
15OriOra Pistoia142171415591735
16Alma Trieste122161515781694
17Carpegna Pesaro22011915831849
1A GIORNATA DI RITORNO
11-01-202020:00Grissin Bon R.Emilia - Germani Brescia81 - 87
11-01-202020:30Fortitudo Bologna - Carpegna Pesaro77 - 80
12-01-202012:00AX Armani Milano - De Longhi Treviso91 - 67
12-01-202016:30Virtus Roma - Segafredo Bologna68 - 97
12-01-202017:00S.Bernardo Cantù - Happy Casa Brindisi92 - 93
12-01-202018:00Alma Trieste - Umana Venezia72 - 81
12-01-202018:30Banco Sassari - Openjobmetis Varese93 - 87
12-01-202020:45OriOra Pistoia - Dolomiti Trento71 - 74
CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati