Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Volley A2M, Parini ancora stregato: anche Mondovì passa sul campo di Cantù
Il Pool Libertas cede 3-1 ai piemontesi: la squadra di Cominetti chiude l'andata in fondo
Nessun commento
Gio 26 Dicembre 2019 23.30
Pool Libertas, brutto scivolone casalingo
Cantù,

Niente da fare anche stavolta. L’appuntamento con la prima vittoria in casa, in un Parini che finora non ha mai potuto gioire per i suoi ragazzi, è ancora rimandato. Anche nel turno di campionato di Santo Stefano davanti ad un palazzetto pieno, il Pool Libertas Cantù non riesce a chiudere a suo favore un match che era iniziato in salita, ma che capitan Monguzzi e soci erano riusciti a mettere in parità con un buonissimo secondo set.

Terzo e quarto parziale con la Synergy Mondovì a non lasciare spazio ai canturini. E se nel terzo il calo dei padroni di casa è stato notevole da metà in poi, nel quarto è stato il video-check a segnare il destino della gara. Il video ha assegnato il punto decisivo ai piemontesi, che così hanno portato a casa i tre punti. Posta piena in un match che valeva tantissimo per la zona bassa della classifica. E con questi punti i piemontesi di Coach Barbiero scavalcano proprio il Pool Libertas Cantù a fine girone di andata.

E dire che il Pool Libertas è arrivato a questo appuntamento con il morale alto dopo il bel successo di domenica a Brescia.

 

 

POOL LIBERTAS CANTU'-SYNERGY MONDOVI' 1-3

(17-25, 25-23, 17-25, 23-25)

POOL LIBERTAS CANTU': Baratti 1, Poey 17, Cominetti 16, Maiocchi 16, Monguzzi 6, Mazza 6, Butti (L1), Regattieri 1, Motzo 1, Gasparini 1. NE: Suraci, Frattini, Rudi (L2). All: Cominetti, 2° All: Redaelli (battute vincenti 2, battute sbagliate 15, muri 6).

SYNERGY MONDOVI': Piazza 2, Borgogno 18, Terpin 14, Loglisci 19, Arasowman 9, Esposito 8, Pochini (L1). N.E.: Milano, Camperi, Bartoli, Buzzi, Garelli (L2). All: Barbiero, 2° All: Negro (battute vincenti 8, battute sbagliate 11, muri 7).

Arbitri: Massimo Piubelli (Verona) e Veronica Mioara Papadopol (Mantova)

Addetto al videocheck: Deborah Vangone

CANTU' - Cantù inizia di volata, ma poi si ferma quasi subito. Perché la Synergy aggiusta la mira e prende le distanze. Per i canturini un set tutto in salita sotto i colpi di Borgogno e Terpin. Non bastano il solito super motivato Maiocchi ed il compagno di reparto Cominetti. La Libertas non chiude il gap e perde il primo set (17-25).

Nel secondo parziale è subito Cantù a infiammare il pubblico di casa. Partenza ok e buon controllo del match. Stavolta a fare fatica sono i piemontesi, che però riescono a restare aggrappati fino all’ultimo. Decidono due bombe di fila di Maiocchi (25-23).

Nel terzo set i canturini, dopo un buon avvio, si smarriscono. Incisiva Mondovì che sbaglia poco al servizio ed a rete, mentre fatica il Pool Libertas. Coach Cominetti prova a dare qualche minuti di riposo a Maiocchi inserendo Motzo, ma poco cambia. Cantù non ce la fa a ricucire lo strappo e si arrende ancora (17-25).

Il quarto set ha visto il Pool Libertas inseguire e pareggiare a metà. Poi di nuovo sotto, ma nel finale esce l'orgoglio. Monguzzi e compagni rientrano in gara con un paio di belle giocate, poi sull’ultimo punto dubbio (che gli arbitri hanno dato inizialmente alla Libertas) il video-check e la doccia fredda. Al posto del 24 pari, il 23-25 finale. Tre punti per una Synergy che chiude l’anno in crescita e lascia la Libertas da sola all’ultimo posto.

Queste le parole di Coach Cominetti a fine partita: “Oggi non abbiamo giocato bene al servizio al contrario di quanto fatto domenica scorsa a Brescia. Loro sono una squadra non irresistibile in ricezione, e anche quando riuscivamo a metterli in difficoltà in questo fondamentale, non siamo stati attenti in difesa. Abbiamo perso il terzo set in ricezione, quando abbiamo subito 4 ace; i nostri errori in attacco hanno favorito il break decisivo nel quarto set. Questi errori sono stati gratuiti, ma siamo scesi in campo con la giusta carica agonistica che avevamo a Brescia. In questo campionato bastano piccole cose per far pendere l'ago della bilancia da una parte o dall'altra, e quando cadono a terra palle banali in difesa pesano il doppio. Delle ultime 5-6 partite giocate questa credo che sia stata la peggiore: dovremo ricominciare l'anno prossimo provando a fare delle super-prestazioni per riuscire a ritornare sulla retta via”.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

Volley Serie A2 maschile B 2019-20
 andata
1234567891011
 ritorno
1234567891011
11A GIORNATA D'ANDATA
26-12-201918:00Siena - Reggio Emilia3 - 0
26-12-201918:00Materdomini - Castellana Gr.2 - 3
26-12-201918:00Libertas Cantù - Mondovì1 - 3
26-12-201918:00Santa Croce - Calci1 - 3
26-12-201918:00Ortona - Lagonegro3 - 0
28-12-201920:30Bergamo - Brescia3 - 2
Classifica
PtGVPSvSp
1Siena42181444822
2Bergamo39181444626
3Castellana Gr.35181264127
4Ortona35181354229
5Calci33181174134
6Santa Croce2918993731
7Brescia28188103936
8Materdomini24188103641
9Mondovi'21187113141
10Lagonegro20187112740
11Libertas Cantu'9182162050
12Reggio Emilia9183151748
1A GIORNATA DI RITORNO
05-01-202018:00Lagonegro - Bergamo2 - 3
05-01-202018:00Materdomini - Santa Croce3 - 1
05-01-202018:00Mondovì - Ortona3 - 1
05-01-202018:00Reggio Emilia - Libertas Cantù1 - 3
05-01-202019:00Brescia - Castellana Gr.2 - 3
05-01-202019:00Calci - Siena0 - 3
CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati