Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Volley A2M, Cantù non si sblocca: al Parini passa un'Olimpia Bergamo più esperta
Coach Cominetti amaro: "Probabilmente raccoglieremo qualcosa nel futuro"
Nessun commento
Dom 15 Dicembre 2019 22.30
Ritorno in campo per Raydel Poey
Cantù,

Il coraggio e la determinazione non bastano. Poi viene fuori anche l’esperienza dell'Olimpia Bergamo, e la gara del Parini prima di Natale finisce nelle mani dei “cugini” per 1-3. Il Pool Libertas resta ancora a mani vuote dopo nove giornate di campionato in serie A2 di volley maschile: ancora una confitta, anche se pure stavolta non è mancato granché.

 

 

POOL LIBERTAS CANTU'-OLIMPIA BERGAMO 1-3

(23-25, 33-31, 20-25, 19-25)

POOL LIBERTAS CANTU': Baratti, Poey 22, Cominetti 17, Maiocchi 8, Monguzzi 6, Mazza 6, Butti (L1), Regattieri 1, Motzo 4, Gasparini 4. NE: Suraci, Frattini, Rudi (L2). All: Cominetti, 2° All: Redaelli (battute vincenti 5, battute sbagliate 19, muri 13).

OLIMPIA BERGAMO: Garnica 2, Pereira da Silva 32, Tiozzo 13, Della Lunga 12, Erati 8, Cargioli 10, Fusco (L1), Zonta, Gritti, Preti 3. N.E.: Battaglia, Alborghetti, Signorelli, Saturnino (L2). All: Spanakis, 2° All: Busi (battute vincenti 10, battute sbagliate 17, muri 10).

Arbitri: Alessandro Rossi (Imperia) e Giorgia Spinnicchia (Catania)

Addetto al videocheck: Andrea Bonzanni

CANTU' - Coach Luciano Cominetti è partito con Mirko Baratti in regia, Raydel Poey opposto, Matteo Maiocchi e Roberto Cominetti schiacciatori, Federico Mazza e Dario Monguzzi centrali, e Luca Butti libero. Coach Alessandro Spanakis ha replicato con Fernando Gabriel Garnica al palleggio – esperto e con notevole esperienza –, Wagner Pereira da Silva opposto, Nicola Tiozzo e Dore Della Lunga schiacciatori, Alex Erati e Antonio Cargioli centrali, e Pasquale Fusco libero. E il brasiliano Made in Bergamo è stato a tratti devastante: al servizio, certo, ma anche in attacco.

Dopo un primo set punto a punto – risolto solo nel finale con i punti dell'ex Tiozzo e del brasiliano Wagner – nel secondo escono tutta la grinta e la determinazione di una Cantù che non si vuole mai arrendere. Lotta pallone su pallone, va ai vantaggi, rischia di cadere diverse volte, ma non molla. Ed alla fine di un set interminabile la spunta 33-31. Tutto riaperto.

Ma nel terzo e nel quarto il Pool Libertas non riesce più a stare aggrappato agli avversari. Lo sforzo del set precedente sembra aver un po' offuscato la lucidità dei ragazzi di Cominetti. Il Coach canturino getta nella mischia anche Andrea Gasparini per Matteo Maiocchi, buon ritorno in campo per il cubano Raydel Poey, che sembra essere già in buona forma. Ma non basta. Bergamo si prende il terzo e poi anche il quarto set senza rischiare più di tanto. La Libertas non si arrende se non all’ultimo, ma anche stasera non va.

Gara davanti ad un tifo acceso da una parte e dall’altra. I supporters della Libertas si sono fatti sentire a lungo per dare l’incitamento alla formazione, stessa cosa per quelli arrivati da Bergamo. Un classico del campionato, un derby da sempre sentito ed atteso. Cantù esce a testa alta anche se con la consapevolezza che deve fare un ulteriore passo in avanti per riuscire a portare a casa i punti della salvezza. Le ultime prove hanno rafforzato l’idea che questa squadra, pur giovane e con alcuni errori di inesperienza, ce la può fare eccome. Ora altri due scogli prima di chiudere l’andata: domenica a Brescia, poi la gara casalinga – il giorno di Santo Stefano – contro Mondovì.

Queste le parole di Coach Cominetti a fine partita: “Oggi Bergamo ha battuto molto bene in salto, perciò abbiamo subito parecchio in ricezione. Giochiamo alla pari fino ad un certo punto, ma abbiamo ancora fatto troppi errori in attacco dovuti ad alzate imprecise e banali. Nel secondo set abbiamo avuto molte occasioni per chiudere, ma non ci siamo riusciti prima a causa proprio di questo. Probabilmente riusciremo a fare qualcosa di bello piano piano nel corso del campionato, e lavorando molto in palestra”.

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

Volley Serie A2 maschile B 2019-20
 andata
1234567891011
 ritorno
1234567891011
9A GIORNATA D'ANDATA
14-12-201920:30Reggio Emilia - Brescia0 - 3
15-12-201918:00Castellana Gr. - Calci3 - 0
15-12-201918:00Mondovì - Siena0 - 3
15-12-201918:00Libertas Cantù - Bergamo1 - 3
15-12-201918:00Santa Croce - Ortona2 - 3
29-12-201918:00Lagonegro - Materdomini3 - 0
Classifica
PtGVPSvSp
1Siena42181444822
2Bergamo39181444626
3Castellana Gr.35181264127
4Ortona35181354229
5Calci33181174134
6Santa Croce2918993731
7Brescia28188103936
8Materdomini24188103641
9Mondovi'21187113141
10Lagonegro20187112740
11Libertas Cantu'9182162050
12Reggio Emilia9183151748
10A GIORNATA D'ANDATA
21-12-201920:30Mondovì - Bergamo3 - 2
21-12-201920:30Reggio Emilia - Materdomini0 - 3
22-12-201918:00Castellana Gr. - Santa Croce3 - 1
22-12-201918:00Brescia - Libertas Cantù1 - 3
22-12-201918:00Calci - Ortona3 - 1
22-12-201918:00Lagonegro - Siena1 - 3
CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati