Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Giornata Internazionale del Fair Play: i tre premi sono andati a Riva, Fancellu e la Libertas
Nell'evento organizzato dal Panathlon Como ricordato anche Francescucci
Nessun commento
Lun 19 Novembre 2018 16.15
Antonello Riva, premiato dal Panathlon Como
Como,

Antonello Riva, la Libertas San Bartolomeo e Alessandro Fancellu: sono i tre premiati nella Giornata Internazionale del Fair Play organizzata a Villa del Grumello dal Panathlon Como. In apertura, si è svolta la sottoscrizione della “Dichiarazione etica del Panathlon” e della “Carta dei doveri del genitore nello sport”: tredici società e due Comuni, Villa Guardia e Fino Mornasco, tramite i rispettivi presidenti e sindaci, hanno apposto la loro firma sulle Carte dei Valori sportivi promosse dal Panathlon International.

 

 

 

Premio Fair Play al Gesto ad Alessandro Fancellu: per il giovane ciclista binaghese, bronzo ai mondiali, un altro importante riconoscimento, per aver concesso la vittoria ad un compagno di squadra che con lui era andato in fuga durante una gara.

Per Antonello Riva, il "bomber" per eccellenza del basket italiano, colonna della Pallacanestro Cantù e della Nazionale, un meritatissimo premio alla carriera.

Infine, Enrico Bello, presidente della Libertas San Bartolomeo, ha ritirato il Premio per la Promozione dello sport venendo accompagnato da diversi atleti 

Ricordato anche Arduino Francescucci, presidente della Polisportiva Fino Mornasco recentemente scomparso: in sala c'era la figlia Elisabetta, che ha ricordato la figura del padre, grande interprete del significato del Fair Play e della correttezza. 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati