Chi siamoRedazioneContattiCollabora con LarioSportPubblicitàInvia notizia / segnalazione
FacebookTwitterYouTubeInstagram
Lariosport.it  
Dakar 2018 / Day 7 - Il diario di bordo di Jacopo Cerutti
Dopo la giornata di riposo si riparte in Bolivia verso Uyuni sotto la pioggia
Nessun commento
Dom 14 Gennaio 2018 15.00
Jacopo Cerutti
Como,

Prima il turno di riposo in Bolivia, dove finalmente i piloti hanno potuto riposarsi passando una notta in albergo, poi l'immediata ripresa, con la tappa da La Paz a Uyuni e con la pioggia come compagna.

 

 

 

 

13/01, STAGE SETTE: LA PAZ-UYUNI

La giornata di riposo è stata cortissima, i piloti non hanno fatto in tempo a rilassarsi un attimo e farsi la barba, che subito si sono ritrovati nelle loro tende a sottolineare il roadbook della tappa (La Paz - Uyuni) e passare la notte.

Il mattino si è salvato ma la sera ha piovuto. Gocce grosse, fastidiose, fanno rabbia.

"C'è ancora tanta strada da fare. Sei giorni sono andati ma ne restano otto, per il momento sono stati fatti poco più di tremila chilometri ma altri quattromila sono segnati nelle pagine del roadbook. Quindi rimbocchiamoci le maniche!!”.

Nonostante la stanchezza che ancora si fa sentire, Jacopo non vede l’ora di rimettersi in gioco per affrontare la seconda settimana di gara che, a detta di tutti, è decisamente la più dura.

Lima, Pisco, San Juan de Marcona, Arequipa e La Paz le lasciamo alle spalle; Uyuni, Tupiza, Salta, Belen Chilecito, Fiambala, San Juan e Cordoba, ancora da percorrere.

Il Perù su passaporto ma non ancora Bolivia e Argentina. Sulla carta, insomma, solo un terzo di Dakar in archivio.

Oggi c’è stata la prima tappa Marathon, a Uyuni. Jacopo è partito dal bivacco di La Paz alle 4 del mattino e le temperature, come preannunciato per la Bolivia, erano molto fredde.

È entrato in prova speciale alle 9:09 e conclude la gara intorno alle 17:00 di pomeriggio!

"È stata una giornata davvero dura, tanti km di trasferimento e altrettanti di prova speciale, il terreno era difficile con altitudini molto elevate.

Dopo 400km di trasferimento siamo entrati finalmente in prova speciale dove, purtroppo, non sono stato molto bene di stomaco, e questo mi ha fatto perdere un po' di tempo".

Jacopo, dopo la giornata di oggi è 27° assoluto.

 

 

 

 


@Lariosport
© riproduzione riservata

CommentiI commenti degli utenti
CommentoPuoi essere il primo a commentare questa news
Per commentare devi essere registrato.
Se hai già un account puoi accedere con i tuoi dati.
Se sei un nuovo utente puoi registrarti su lariosport.it.
Navigatore campionati